Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Postpartita, Bollini: “Siamo stati sfortunati. Sul gol grave errore nostro”

Regna l’amarezza in casa Lecce nel dopogara del match che ha visto i giallorossi sconfitti sul campo della Casertana. A testimoniarlo è lo stesso tecnico Alberto Bollini, alla prima sconfitta da quando è arrivato in Salento e che nel postpartita ha parlato in conferenza stampa.

Bollini ha aperto analizzando l’andamento dell’incontro: “La mia squadra è partita bene, ed in campo eravamo corti e aggressivi. Il nostro avversario ha fatto bene sul piano dell’agonismo e va dato merito dunque alla Casertana. Per venti minuti abbiamo fatto buon calcio ma poi anche per colpa del campo non potevamo fare meglio con il fraseggio basso. Sul gol loro posso dire che è più una disattenzione nostra. Siamo stati sfortunati“.

Il tecnico di Poggio Rusco si è poi espresso su Moscardelli e sulla prova degli esterni: “Davide è il simbolo della nostra generosità, ed è normale che quando viene sostituito non sia contento. Da quando sono qui ha sempre giocato. Più che rabbia era voglia di dare il massimo dopo lo svantaggio. La scialba prova degli esterni? È principalmente colpa del campo che non ci permetteva un gioco fluido ed è stato un’insidia”.

Infine, Bollini ha chiuso ribadendo che la vera differenza l’abbia fatta il solo gol: “Non credo che abbiamo fatto poi così male. Forse solo negli ultimi dieci minuti dove cercavano di recuperare il risultato abbiamo giocato con lanci lunghi, ma non è questo il punto. Il loro agonismo ci ha messo in grande difficoltà per tutto il corso della gara. Era importante passare in vantaggio, purtroppo ci è andata la Casertana“.

(Nella foto: Alberto Bollini – Michel Caputo)

Show CommentsClose Comments

Leave a comment