Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Pierotti si presenta: “Sono in forma e non ho dubbi sulla scelta. I tifosi, che spettacolo!”

Secondo giorno da calciatore del Lecce (ieri il primo allenamento con la squadra) per Santiago Pierotti. Per lui quest’oggi è stato tempo di presentazioni, avendo parlato nella conferenza stampa di rito.

Le prime parole sono state dedicate alla condizione fisica: “Mi sento bene fisicamente, anche in Argentina nel corso degli ultimi giorni mi sono sempre allenato e sono felice di aver iniziato a lavorare subito con il Lecce”.

Poi spazio all’auto-descrizione: “Mi considero un calciatore dotato fisicamente, mi piace giocare nell’uno contro uno. Arrivo in Italia per accrescere la mia esperienza e provare a fare delle cose importanti con questa maglia”.

Sulle situazioni di mercato: “Ho avuto delle altre proposte prima di quella del Lecce. Quando però mi ha chiamato il direttore Pantaleo Corvino non ho avuto dubbi perchè mi è piaciuto immediatamente il progetto che mi ha prospettato, mi ha veramente entusiasmato”.

Il mister si è già relazionato con lui: “Ho già avuto la possibilità di parlare con D’Aversa, ho fatto solo un allenamento per me è molto importante però imparare la lingua per migliorare la comunicazione con i nuovi compagni di squadra, questo credo che sia importante per il prossimo futuro. Il primo di allenamento è stato veramente intenso, devo però ancora smaltire il fuso orario, ma è solo questione di giorni”.

E sui tifosi: “Ho avuto modo di vedere tanti video, i tifosi del Lecce non hanno nulla da invidiare ai sostenitori argentini, c’è la grande passione”.

Infine, l’ambientamento: “Si Gonzalez, mi sta aiutando con la lingua, avere un giocatore che parla in spagnolo in squadra è veramente importante, però è importantissimo che io comprenda presto l’italiano per poter parlare con i resto di compagni e con lo staff del mister”.