Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Parla il vice Di Corcia: “Risposta positiva dopo il tanto lavoro. Ascoli sarà test importante”

Con mister Padalino squalificato, sulla panchina del Lecce nella gara di Coppa con l’Altovicentino c’è stato Sergio Di Corcia. Il vice dell’ex Matera ha poi parlato nel postpartita, analizzato quanto visto nella vittoria giallorossa.

Di Corcia ha esordito dicendosi soddisfatto della prestazione messa in campo dall’undici salentino: “Cercavamo una risposta dopo le fatiche della prima fase di ritiro, e direi che la strada è quella giusta. Veniamo da settimane di lavoro intenso, e i primi frutti si sono visti. Se mi aspettavo di più? No, perché a questo punto della preparazione è difficile pretendere chissà cosa, sia sotto il profilo atletico che tattico. Al campionato manca ancora tanto, e quello di Ascoli sarà certamente un test importante che cercheremo di superare”.

Sull’aspetto tattico della partita valevole per la Tim Cup ha aggiunto: “Quella di oggi è stata una partita chiusa contro una squadra arroccata in difesa. Ci sono stati pochi cross perché l’avversario ce l’ha spesso impedito, ma abbiamo comunque fatto il nostro gioco. Mister Padalino vuole un certo tipo di fraseggi in mezzo al campo, ed oggi si sono già viste delle cose buone a tal proposito. Lepore? Buona prova anche in mezzo al campo, la sua duttilità può essere molto utile  alla squadra. In generale, ripeto, ci sono stati molteplici spunti positivi.