LECCE – Nel naufragio di Ferrara affondano in molti, Lapadula ultimo a mollare: le pagelle

Malissimo i centrali di difesa, Lo Faso e Dubickas versione “Chi l’ha Visto”. L’attaccante ex Milan è senza dubbio il migliore

riccardi

Foto: D. Riccardi

LE PAGELLE DI SPAL-LECCE

Vigorito voto 6: incolpevole su tutte e cinque le segnature della Spal, nella ripresa evita un passivo peggiore con un paio di interventi di pregevole fattura.

Benzar voto 4: pronti via e si rende protagonista di una grande chiusura su Floccari, ma con il passare dei minuti diventa un totale disastro, sbagliando appoggi e giocate, facendosi sovrastare dalle sortite offensive avversarie, come avvenuto in occasione del raddoppio di Paloschi.

Dal 58’ Fiamozzi voto 6: fare peggio di Benzar era quasi impossibile, ma lui quanto meno ci mette corsa e attenzione.

Riccardi voto 4: il classe ’96 giallorosso appare in netto imbarazzo sin dai primi minuti, sbaglia tutto quello che c’è da sbagliare. Malissimo in occasione del  tris di Murgia.

Rossettini voto 4,5: la brutta copia del centrale difensivo ammirato nelle ultime settimane. Anche lui come il compagno di reparto entra in maniera negativa su buona parte delle sortite offensive di Floccari e compagni.

Dell’Orco voto 5,5: nonostante una prestazione non brillante, il terzino ex Sassuolo  quanto meno non commette grossi errori, risultando il migliore di tutta la linea difensiva.

Imbula voto 6: una prestazione in crescendo, in cui dimostra che con la giusta condizione fisica può dire ancora la sua. Buoni spunti, un paio di interessanti imbucate e il merito di aver segnato il gol della bandiera.

Petriccione voto 5: nel marasma generale della prima frazione affonda assieme ai compagni senza più riuscire a riemergere.

Dal 58’ Majer voto 6: il suo ritorno in campo è certamente una nota positiva per mister Liverani; entra nel momento migliore del Lecce, garantendo la solita dose di corsa.

Vera 5,5: male nel primo tempo, cresce nella ripresa rendendosi protagonista di qualche buona discesa, sfiorando anche il gol che forse avrebbe riaperto la gara.

Lo Faso voto 5: mai in partita, fino a quando resta in campo gira a vuoto senza mai trovare uno spunto degni di nota.

Dal 75’ Maselli s.v. 

Lapadula voto 6,5: predica nel deserto per tutti i primi 45 minuti. Un palo, una traversa e una segnalazione dubbia gli negano la gioia del gol. Ne sfiora un altro con una giocata di pura astuzia concludendo al lato di un soffio. In un pomeriggio da cancellare al più presto è lui l’unica nota positiva.

Dubickas voto 5: cicca clamorosamente in area l’occasione che avrebbe potuto riaprire il match, ci prova con una bella girata nel finale, per il resto si fa fatica anche a vederlo in campo.

All. Liverani voto 5: il turnover ci stava tutto, ma l’approccio è pressoché disastroso. La squadra appare in balia delle onde per tutto il primo tempo, la linea difensiva balla da far paura ed è così che la Spal passeggia sul peggior Lecce della stagione .

SPAL: Berisha 6,5, Tomovic 6, Vicari 6, Igor 7, Cionek 6,5, Missiroli 6,5, Murgia, 7, Jankovic 6  (63′ Valoti 6), Reka 7, (69′ Kurtic 6), Paloschi 7,5, Floccari 7, (87′ Cuellar s.v)

Allenatore Semplici voto 6,5

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati

  • LECCE – Liverani sconsolato: “20 minuti di buona qualità, ma facciamo troppi errori”. Sul battibecco con Balotelli…

    È sconsolato Fabio Liverani nel post gara di Brescia. Ecco alcuni estratti delle parole rilasciate dal tecnico del Lecce a Sky: “Se questa sconfitta è un’allarme? Si è in allarme quando c’è continuità di risultati negativi, noi difficilmente abbiamo fatto male più partite. Oggi, paradossalmente, siamo partiti bene rispetto alle ultime 3-4 partite, per 20…

  • gabriel-lecce LECCE – Profondo rosso nella disfatta di Brescia. Gabriel anticipa i regali, l’attacco è troppo sterile: le pagelle

    LE PAGELLE DI BRESCIA-LECCE Gabriel voto 4,5: Liverani dopo il pari interno contro il Genoa aveva chiesto di evitare regali di Natale anticipati, ma il portiere brasiliano non sembra aver appreso la lezione della scorsa domenica, commettendo nuovamente un vero e proprio scempio che porta al gol del raddoppio bresciano, con un’uscita scellerata che di…

  • brescia-stadio-rigamonti LA CRONACA – Tris del Brescia ad un Lecce troppo brutto per essere vero

    Pesante ko esterno per il Lecce che, in una delle sfide più importanti della stagione, si sgretola sotto i colpi di un Brescia cinico e spietato, già in doppio vantaggio dopo la prima frazione, sfruttando delle gravi ingenuità dei giallorossi. Liverani si affida al solito 4-3-1-2 con Dell’Orco confermato al centro della difesa, Tabanelli al posto…

  • LIVE! BRESCIA-LECCE, il tabellino

    LIVE! BRESCIA-LECCE, il tabellino Brescia, stadio “Rigamonti” sabato 14 dicembre 2019, ore 15 Serie A 2019/20 – giornata n. 16 BRESCIA-LECCE 3-0 RETI: 31′ Chancellor, 44′ Torregrossa, 61′ Spalek — FINALE — BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Mangraviti, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali (80′ Viviani), Ndoj (29′ Spalek); Romulo; Balotelli, Torregrossa (70′ Martella). A disp. Gastaldello, Magnani, Morosini,…

  • brescia logo SERIE A – L’estro di Balotelli, la classe di Tonali e un entusiasmo ritrovato: il Brescia di Corini

    Il primo anticipo della sedicesima giornata di Serie A proporrà una sfida infuocata in chiave salvezza, con il Lecce di Liverani che renderà visita al Brescia del rientrante Eugenio Corini, in un incontro che sa tanto di crocevia stagionale, soprattutto per i padroni di casa, reduci comunque dall’importante successo di Ferrara contro la Spal. Dopo la…