Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Minacce a Lopez per screditare i Tesoro, due gli ultras indagati

Avviso di garanzia per due ultras del Lecce perché, secondo l’accusa formulata dal pm inquirente, avrebbero minacciato di morte l’ex calciatore giallorosso Walter Lopez. I fatti sono datati aprile 2015: il calciatore, in auto con la sua famiglia (moglie e due bambini piccoli), sarebbe stato accerchiato da una decina di individui che gli avrebbero chiesto conto, in primis, del mancato saluto agli ultrà alla fine di Lecce-Foggia; in secundis, gli avrebbero intimato di dichiarare alla stampa che i calciatori non prendevano lo stipendio da mesi, al fine di screditare la famiglia Tesoro, ex proprietaria del sodalizio giallorosso.

I due indagati dovranno rispondere di violenza e minace al fine di commettere un reato, quello, in questo caso, di diffamazione a mezzo stampa.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment