LECCE – Lerda e il nuovo assetto all’esordio: “C’è un grande gruppo, siamo pronti”

lerda-franco-lecce-tmw

Foto: Franco Lerda (©TMW)

Un Lerda carico, motivato e con sensazioni positive dopo i giorni di allenamento nel ritiro di Norcia ha parlato alla stampa nella conferenza della vigilia del match che il suo Lecce giocherà domani sul difficile campo del “Renato Curi” di Perugia. Il tecnico di Fossano in settimana ha lavorato molto sulla tattica, preparando un nuovo assetto che utilizzerà già nella partita di domani: “Giocheremo con il 3-5-2, – dice – ma ho ancora qualche dubbio sugli uomini. In settimana abbiamo lavorato tantissimo su schemi e situazioni che per molti dei ragazzi erano assolutamente nuove. Per questo motivo, mi sento in dovere di ringraziare i ragazzi, perché non è facile approcciare un rinnovamento in così poco tempo, ma ho trovato un gruppo davvero disponibile e sano, che mi ha permesso di lavorare come se ci conoscessimo già da tempo. Siamo prontissimi a scendere in campo domani per cercare di ripartire subito con il piede giusto”.

Lerda ha poi sottolineato come il lavoro psicologico sia stato fondamentale nel corso di questa settimana: “Per lavorare bene, come penso che abbiamo fatto, oltre alla disponibilità di questo grande gruppo, era necessaria la giusta serenità, e su questo aspetto mi sono soffermato parecchio. I ragazzi fanno un lavoro bellissimo, e questo deve dar loro una serenità di base, in modo che si lavori sempre al meglio”.

Sugli avversari di domani ha infine aggiunto: Il Perugia è davvero un’ottima squadra, piena di buone individualità e con un bravo allenatore, che ha già allenato gli umbri la scorsa stagione. Sarà difficile per noi, ma in ogni caso prevedo una grande sfida tra due squadre ben attrezzate”.

Come affermato dal tecnico piemontese, il Lecce dovrebbe scendere in campo con un 3-5-2, i cui dubbi maggiori sono a centrocampo: Lopez è favorito su Nunzella e Sales per il ruolo di esterno sinistro, mentre sulla destra Ferreira Pinto dovrebbe agire da interno e Melara da esterno, con Amodio in regia e Salvi interno sinistro a completare il quintetto. In attacco provata la coppia Bellazzini-Beretta.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • meluso LECCE – Ufficiale, si separano le strade col ds Mauro Meluso

    Si avvicina sempre di più il ritorno di Pantaleo Corvino a Lecce. Poco fa, la società di via Costadura ha comunicato l’interruzione del rapporto contrattuale col ds calabrese, artefice delle due promozioni dalla C alla A. “Il direttore Meluso – si legge – ha significativamente contribuito al raggiungimento della doppia promozione del Club dalla Lega…

  • lega-serie-b-logo-2018-19 SERIE B – La lista (approssimativa) ai nastri di partenza del campionato cadetto 2020/21

    Hanno preso il via ieri sera i playoff di Serie B che vedevano in ballo anche l’Empoli di Andrea La Mantia, eliminato dal Chievo dopo l’1-1 al Bentegodi al 120′. Lo stesso La Mantia, inoltre, ha fallito un calcio di rigore al 103′, ma non è stato il solo: nei tempi regolamentari, avevano sprecato un…

  • corvino pantaleo ss LECCE – Tre prove che fanno un indizio: l’ipotesi Corvino (con Liverani) regge

    L’ipotesi di un ritorno di Pantaleo Corvino a Lecce regge. L’idea era già nell’aria anche prima di Lecce-Parma di domenica scorsa. La proprietà di via Costadura si è riunita due volte negli ultimi tre giorni, prima e dopo la funesta partita persa contro i ducali. C’è, di base, il desiderio di porre le fondamenta per…

  • giudice-sportivo SERIE A – Il Giudice sportivo della 38ª e ultima giornata

    Dieci calciatori dovranno saltare la prima gara della prossima stagione in quanto squalificati. Queste le decisioni del Giudice sportivo relative alla 38esima e ultima giornata di Serie A Tim. CALCIATORI Una giornata: Sofyan Amrabat (Verona, oltre ad un’ammenda di 5mila euro), Francesco Cassata (Genoa, oltre ad un’ammenda di 5mila euro), Kristoffer Askildsen (Sampdoria), Cristian Romero…

  • gabriel-lecce LECCE – Promossi e bocciati: i top e flop della stagione 2019/20 secondo le nostre pagelle

    I numeri non mentono mai. Il Lecce è retrocesso in Serie B avendo la peggior difesa della Serie A con 85 reti incassate in 38 gare (poco più di due reti a partita, di media), e ciò lo si desume anche dal rendimento dei difensori a disposizione di mister Fabio Liverani. Analizzando le nostre pagelle,…