Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Jeda: “Non facciamo calcoli, ci servono ancora dei punti preziosi”

In casa Lecce tocca a Jeda presentarsi davanti ai microfoni. Il primo appunto del brasiliano è un elogio verso un suo compagno di reparto: “Corvia ha dimostrato di essere un attaccante valido. Aggredisce l'area più di me, è un bomber purosangue. Chiunque sta fuori è sempre pronto a dare il suo contributo, la sana competizione ci fa bene”.

“I bilanci si tirano alla fine, a livello personale non è stata una grande stagione -ammette l'ex Cagliari- ma il traguardo della salvezza è più importante. Abbiamo alcuni punti di vantaggio, nel finale di campionato può succedere di tutto. Non non dobbiamo calare”.

“Il Genoa è una squadra di qualità, con calciatori esperti. Il match sarà molto più importante per noi, i rossoblu sono tranquilli, in virtù della loro posizione in classifica. Guardiamo con interesse Bari-Sampdoria, se i blucerchiati non dovessero fare punti per loro si fa veramente difficile. Prima però -conclude Jeda- noi dobbiamo pensare a fare risultato a Marassi”.