LECCE – ‘Giaco’ al ‘battesimo’ playoff: “Serve un calcio intelligente, Entella squadra accorta. E quel Vannucchi…”

giacomazzi-guillermo-lecce TMW

Foto: G. Giacomazzi (©TMW)

Prima conferenza stampa della settimana in casa Lecce e a parlare è il capitano Guillermo Giacomazzi, pronto ad affrontare per la prima volta la lotteria dei playoff: “Nella carriera non mi è mai capitato di disputare i playoff – dice Giaco -. Sappiamo dell’importanza della gara che andremo ad affrontare domenica, sappiamo quello che ci stiamo giocando, è il minimo che ci deve passare per la testa. Dovremo essere intelligenti per poter ottenere il nostro obiettivo”.

Il Lecce parte da favorito: “Sulla carta puoi avere i valori che vuoi, ma poi devi dimostrarlo. In questo campionato abbiamo fatto vedere di saper essere compatti, uniti, di subire poco e questo è l’atteggiamento giusto che dovremo avere, giocando a calcio con tantissima intelligenza, senza concedere spazi”.

Non è questione di moduli: “Al di là dei moduli, sono gli interpreti che scendono in campo a far girare la squadra. Durante i novanta minuti di una partita devi essere bravo a saper leggere le situazioni, ci sono momenti in cui cercare il fraseggio ed altri in cui verticalizzare. Nel calcio non devi dare nulla per scontato, ora abbiamo due gare e speriamo tutti altre due per ribaltare una stagione fin qui non positiva”.

L’Entella e il pericolo Vannucchi: “Una squadra accorta, che concede poco. Loro ci mettono intensità e corsa ed hanno in rosa un giocatore importante per la categoria, come Vannucchi”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati