LECCE – I rimpianti di Padalino: “Abbiamo fatto tutto noi. Puniti da due episodi dopo aver sprecato tanto”

padalino

Foto: Pasquale Padalino (@Salentosport.net)

Presentatosi in sala stampa nel postpartita di Vibonese-Lecce, il tecnico dei giallorossi Pasquale Padalino ha analizzato il match pareggiato dai suoi.

L’allenatore foggiano ha visto cose buone e cose meno buone nel corso della gara, che ha lasciato più di un rimpianto in casa gialorossa: Se non si chiudono le partite, non si possono vincere, anzi puoi incappare in episodi che determinano il risultato finale. Abbiamo avuto diverse occasioni nitide non siamo stati cinici e non abbiamo avuto la determinazione feroce per chiudere la partite. Possiamo comunque ritenerci soddisfatti per quello che abbiamo messo in campo, perché l’approccio è stato giusto e siamo stati determinati. Abbiamo giocato a ritmi elevati, forse ci siamo adeguati un po’ troppo al gioco della Vibonese e alle loro palle lunghe, e questa è una cosa che non deve ripetersi. Ci è mancata la lucidità e il cinismo sotto porta. Se già oggi fossimo perfetti nell’interpretazione dei momenti del match e nella capacità di accelerare o rallentare i ritmi per avere il pieno controllo, saremmo davvero al top, ma sono consapevole che non posso pretendere questo dai ragazzi. Siamo ancora una squadra in costruzione ed in crescita”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati