Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: P. Rodriguez
copyright: Coribello/SS

LECCE – Goleada giallorossa alla prima uscita stagionale. In spolvero Ceesay e Rodriguez

Prima amichevole della stagione con goleada per il Lecce, che al Manzari di Folgaria batte 14-1 l’US Postal, avversario di terza categoria altoatesina.

Il Lecce parte con il piede sull’acceleratore e al secondo sfiora il gol con Helgason, che di destro sfiora l’incrocio. Al 5′ si sblocca il punteggio: Hjulmand manda di destro all’angolino un pallone vagante in area altoatesina. Il bis arriva due minuti dopo, quando Dermaku imbecca Helgason che appoggia a Ceesay un pallone solo da appoggiare facilmente in rete. Minuto 13 e Strefezza riprende dove aveva lasciato e mette a segno un eurogol scaraventando sotto la traversa di destro dalla destra dell’attacco giallorosso. Assist di uno strepitoso Gallo, incontenibile in questa prima parte di gara. Il poker è servito al 24esimo con il giovane Gonzalez abile a sfruttare il corner di Strefezza per siglare di testa. Il quinto gol giunge al trentaduesimo: Strefezza lancia in profondità Helgason che aggira il portiere biancazzurro e da posizione defilata insacca di destro. Due giri di lancette e strepitosa realizzazione in volée di Ceesay, che di mancino scaraventa in gol il cross dalla fascia sinistra di Gallo. Al 36′ tocca a Listkowski trovare la gioia personale con un destro a giro sul palo lontano imparabile per Malfatti. Subito dopo gioia anche per i biancazzurri con il gran gol di Scavelli. L’esterno destro della formazione bolzanese approfitta dell’errore in chiusura di Gallo e beffa Brancolini con un pallonetto dai quasi 30 metri. Nell’ultima azione del primo tempo arriva la tripletta di Ceesay che in diagonale segna l’ottavo gol dei suoi.

Nella ripresa si scatena subito Rodriguez, che al 50esimo trasforma in gol di testa, ripetendosi dopo nove minuti con il facile tap-in su invito dell’ottimo Berisha. Al 67esimo azione insistita dei giallorossi, Mommo prima è fermato dalla parata del portiere del Postal e poi appoggia per Berisha che di destro infila il gol numero 11 dei suoi. Due minuti e Nizet, lanciato a rete da Rodriguez, ci prova con un cucchiaio che trova solo l’esterno della rete. Al 72′ lo spagnolo conquista caparbiamente pallone in area biancazzurra e trova, complice una deviazione, il palo lontano. Subito dopo Nizet scappa alle spalle dell’ultimo difensore offrendo a Pablito il facilissimo pallone che vale la quarta gioia personale. Al 77′ doppia palla gol per i giallorossi: prima Gargiulo si fa respingere il mancino dal portiere, poi Frabotta fa partire un missile di mancino che coglie in pieno l’incrocio dei pali. A sessanta secondi dal novantesimo va a segno anche Lemmens, che risolve la mischia da corner con un destro di potenza per il 14-1 conclusivo.

Il Lecce tornerà ora in campo sabato pomeriggio, sempre alle 17 a Folgaria, opposto al Rovereto.