LECCE – Giallorossi a lavoro, D’Ambrosio carico per il Perugia: “Li aggrediremo. Conto sull’apporto dei tifosi”

Foto: Dario D'Ambrosio (@TMW)

Nel primo pomeriggio di oggi, i ragazzi di mister Lerda sono tornati ad allenarsi dopo il consueto giorno di riposo del lunedì. La prima seduta della settimana che porterà al big match con il Perugia è stata caratterizzata soprattutto da lavoro atletico da parte del gruppo, mentre hanno lavorato ancora in differenziato Sacilotto, Bellazzini, Martinez e Diniz, con Bleve assente causa impegno con l’Under 18 di Lega Pro. Domani per i giallorossi è previsto doppio allenamento al “Via del Mare”.

Prima della sessione ha parlato ai giornalisti il terzino destro Dario D’Ambrosio, che nonostante qualche problema fisico della vigilia è risultato tra i migliori in campo a Catanzaro. E’ stata una partita complicata sotto diversi aspetti, e per questo motivo dobbiamo tenerci stretto il punto guadagnato. Nel primo tempo avevamo fatto bene nonostante l’handicap del vento, e nella ripresa, quando il pallino del gioco era saldamente nelle nostre mani, è arrivato l’episodio dell’espulsione che ci ha penalizzato per il resto della gara“.

D’Ambrosio ha poi parlato del futuro della squadra, a partire dall’imminente match con il Perugia: “Continuiamo a non guardare la classifica, cosa che non è necessario fare fino alle ultime giornate di campionato. La cosa fondamentale è concentrarci sul Perugia prossimo avversario, anche perché è tra le squadre più forti del campionato, ed all’andata lo ha dimostrato. Dobbiamo scendere in campo con la giusta convinzione ed essere molto aggressivi, come lo siamo stati con il Benevento, e sfruttare al meglio ogni occasione che ci capiterà“.

Infine il terzino destro ha sottolineato l’importanza dei tifosi per le prestazioni della squadra: “La società ha preso delle belle iniziative per portare più tifosi allo stadio, ma io penso che l’affluenza dipende soprattutto da noi e dalle nostre prestazioni. Come squadra faremo di tutto per richiamare sempre più sostenitori, perché senza dubbio il calore dei tifosi è fondamentale per noi. Sono convinto che con il Perugia avremo una grande cornice di pubblico che ci darà una grossa mano“.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati