LECCE – Giacomazzi, così lontano, così vicino: “La mia ex squadra sembra avere ingranato…”

Foto: @tuttomercatoweb.com

L’ex capitano del Lecce Guillermo Giacomazzi, ora in forza al Perugia, parla delle prime 14 partite della sua ex squadra nel campionato di Lega Pro e manda ai suoi ex compagni e all’ambiente un messaggio d’ottimismo.

“Lì ho trascorso 14 anni della mia carriera e della mia vita – dice l’uruguagio – e la casacca giallorossa è per me una seconda pelle. Soffro a vedere il Lecce in Lega Pro, merita ben altri palcoscenici. Spero che a fine campionato facciano festa. L’organico è d’indubbio spessore ed ha le carte in regola per primeggiare in un torneo durissimo”.

Sulla vittoria di Benevento Giaco afferma che “i confronti con le concorrenti dirette valgono sempre doppio e vincerli significa anche garantirsi una carica particolare a livello psicologico perchè accresce l’autostima e galvanizza l’intero ambiente. Polemiche per il 2-2 contro il Catanzaro? Ci sta pareggiare anche se si è avanti di due reti. Dispiace, ma capita. Occorre fare tesoro degli eventuali errori commessi per poi guardare avanti e voltare pagina. I giallorossi lo hanno fatto nel modo migliore. Loro si esprimono meglio contro chi prova ad impostare il gioco senza ergere barricate. Con le squadre di bassa classifica che si difendono ad oltranza serve tenacia e pazienza, sfruttando qualche palla inattiva o la giocata del singolo. Ora il Lecce sembra avere ingranato…”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati