LECCE – Freddi pronto a rifarsi: “Che sfortuna l’autorete! Ora serve dare il meglio di noi”

freddi lecce michel caputo

Foto: Al centro, Gianluca Freddi (@Michel Caputo)

Fonte: uslecce.it |

Nel match di domenica scorsa con la Casertana ha gonfiato la rete per la prima volta in maglia giallorossa, trafiggendo però il suo stesso portiere. Gianluca Freddi è tuttavia pronto a rifarsi dopo lo sfortunato episodio nel giorno del suo esordio davanti al pubblico leccese, come lui stesso ha dichiarato nella conferenza stampa odierna.

Freddi è tornato proprio sulla gara di domenica e sulla sua intesa con i compagni: “Dispiace per il risultato con la Casertana e dispiace di aver realizzato un’autorete, cosa che non mi era mai capitata prima. A parte i primi dieci minuti, quella partita è stata da noi predominata, tant’è che poi non abbiamo concesso nulla ai nostri avversari. Con un calciatore esperto come Camisa, così come con tutta la squadra, ho una buona intesa che sta andando sempre migliorando”.

Il difensore laziale si è poi espresso sul prossimo impegno della squadra: “Sabato andremo a giocare su un terreno di gioco insidioso e non sarà una gara facile, come non lo è nessuna. Questo perché tutte le squadre che ci affrontano danno il 110%, e noi dovremo essere bravi a fare lo stesso. L’assenza dei nostri tifosi? Ci dispiace, perché la loro è una presenza che si fa sempre sentire”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

Lascia un commento