LECCE – Di Michele passa la mano (dagli undici metri)

di-michele-david-lecce-ss

Foto: David Di Michele (©SalentoSport)

Dopo il terzo errore stagionale dal dischetto, ha promesso di non calciare più i rigori, almeno per quest’annata. David Di Michele, reduce dal gol e dall’errore dal dischetto di Firenze, cede volentieri ai suoi compagni l’onere di calciare i penalties: “Avessi segnato, saremmo usciti dal Franchi con un risultato diverso. Ciò mi ha fatto pensare e ho deciso che per il bene della squadra, è ora che i rigori li tiri qualcun altro – dichiara al sito ufficiale giallorosso –. Il Cesena? Non è da tutti recuperare due gol all’Inter, è uno scontro diretto e vale il doppio. E poi loro sono la nostra bestia nera, ma è arrivata l’ora di sfatare questo tabù. Occorre non andare allo sbaraglio – è l’analisi dell’attaccante – ma attendere il momento giusto che capita in ogni gara per punire la loro eventuale distrazione”.

Allenamento pomeridiano per il Lecce, senza gli operati Ofere e Giuliatto e Bergougnoux, in permesso. Lo stesso Di Michele si è allenato a parte ma non ci dovrebbero essere problemi per il suo impiego contro i romagnoli. Domani la rifinitura. Si va verso l’ennesima esclusione di Chevanton, ormai in rotta con l’allenatore.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati