Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Di Francesco: “Zeman? Sono un allievo della sua cultura sportiva”

Intervenuto ai microfoni dell'emittente radiofonica Centro Suono Sport, all'interno del programma "Te la do io Tokyo", il neo tecnico del Lecce, Eusebio Di Francesco, ha fatto il punto sulla situazione in casa giallorossa analizzando la prossima stagione:

"L'obiettivo principale è la salvezza, ci sarà da soffrire, ma ne siamo consapevoli. Lavoriamo per costruire una squadra che ci faccia raggiungere la salvezza il prima possibile, ma non sono da sottovalutare nemmeno le sorprese che riserva il campionato. Cercheremo di fare del nostro meglio".

L'ex tecnico del Pescara ha poi parlato del suo successore-mentore Zdeněk Zeman che è approdato sulla panchina degli abruzzesi: "Sono un suo allievo per la sua cultura sportiva e le giocate, però al tempo stesso ho un modo di fare tutto mio. Il mister crede molto nel 4-3-3 – ha affermato il tecnico abruzzese – che è un ottimo modulo, non ha mai modificato il suo modo di giocare. Siamo uguali ma non in tutto. Se l'ho proposto io al Pescara? Mi hanno chiesto di lui e ne abbiamo parlato. Però non prendo quel tipo di iniziative anche perché ero dispiaciuto di andare via. È una persona che stimo molto sia come uomo che come mister".

Infine ha parlato del baby fenomeno del Pescara Marco Verratti. "È di ottima prospettiva deve maturare sia fisicamente che tatticamente, ma deve anche poter giocare con continuità. Se è pronto per la Roma? Deve farsi ancora le ossa in un campionato minore. Ma, la Roma lo deve tenere in considerazione".