LECCE – Bonetti polemico, salta l’ingresso del nuovo socio? Ancora nulla di certo

Foto: Dario Bonetti

Potrebbe essere finita ancor prima di iniziare la storia d’amore tra Manuela Ferrari ed il Lecce. L’imprenditrice brianzola, per il cui ingresso in società mancava soltanto la firma (come dichiarato dallo stesso presidente onorario Sticchi Damiani), sembrerebbe in procinto di fare un passo indietro a causa di alcuni contrasti su più piani che sarebbero sorti nel corso dell’ultima settimana.

Il principale tassello mancante per avvicinare definitivamente la Ferrari a Piazza Mazzini riguarderebbe quote e cifre, visto che la dottoressa preferirebbe rilevare una percentuale maggiore di quella tutt’ora appannaggio del numero 1 giallorosso Enrico Tundo, andando ben oltre il 30% propostole da Sticchi Damiani. Manuela Ferrari vorrebbe infatti maggiore voce in capitolo nel Cda del Lecce, e ciò si evince chiaramente anche dalla polemica innescata dal suo uomo di fiducia Dario Bonetti, che sul proprio profilo Facebook ha scritto: “Ho lavorato in 5 paesi diversi e nonostante le difficoltà incontrate sono riuscito a sopravvivere raggiungendo sempre ottimi risultati. Pensavo di averle viste tutte nel mondo del calcio ma sbagliavo. Provo una sensazione d’impotenza perché chi dovrebbe entrare gira sempre al largo. Ma volete o no tutelare la passione della gente? Quante maschere cadrebbero e finalmente ritornerebbero gli stadi pieni di gente. Alla prossima”.

Un post, quello dell’ex allenatore del Gallipoli, da prendere certamente con le pinze vista l’assenza di riferimenti diretti, ma alla luce della situazione venutasi a creare il collegamento appare intuibile. Bonetti e Ferrari sarebbero rimasti molto delusi per essere stati messi in secondo piano riguardo le vicende tecniche del club dall’arrivo di Meluso in poi, e starebbero seriamente prendendo in considerazione l’idea di concentrare altrove le proprie forze, e dunque i loro investimenti. Ad oggi, comunque, non c’è nulla di certo, ed i due possibili futuri dirigenti giallorossi ne stanno ancora discutendo con i vertici della società leccese.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati