Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Baroni e l’esordio con l’Inter: “Non possiamo sbagliare. Il pubblico ci spingerà”. I convocati

Torna il campionato e stavolta per il Lecce è Serie A, che prenderà il via con un match a dir poco proibitivo per i giallorossi che ospiteranno l’Inter. A presentare il match è stato mister Marco Baroni.

Il tecnico è carico per la difficile sfida: “Ci aspetta una gara bellissima a cui arriviamo stando tutto sommato bene. Il nostro pubblico dovrà rappresentare la nostra forza e ne siamo consapevoli. Affrontiamo i più forti, una rosa con 18 giocatori dello scorso anno e un sistema di gioco rodato con tanti campioni. Noi siamo in costruzione, per diventare squadra occorre tempo e noi dobbiamo bruciare i tempi con una prestazione di corsa, applicazione e dedizione. Non possiamo sbagliare”.

Sul capitolo difensori centrali: Cetin-Blin al centro contro Lautaro e Lukaku? Più che consigli io posso mettere il lavoro. Cetin ha avuto una piccola distorsione, giusto per rispettare la maledizione dei difensori centrali. Speriamo di recuperarlo. Anche se uno gioca in un ruolo non suo, serve attenzione e dedizione che va messa contro i grandi campioni contro l’Inter”.

Il processo di crescita della squadra necessita tempo: “E’ insito nella crescita che ci vuole tempo, ma non vuol dire ‘aspettiamo’. Il campionato non ti aspetta, neanche le partite. Al di là delle difficoltà che troviamo sul campo e nella costruzione dell’organico, dobbiamo sopperire con questo. Il Cittadella ha corso, noi siamo andati in vantaggio e abbiamo commesso errori dopo una gestione difficile della gara col cambio del centrale dopo 20 minuti. Senza vittimismo, le cose vanno viste bene. Si lavora insieme, difficoltà dopo difficoltà. Lavoro, lavoro, lavoro”.

In avanti si stanno studiando le soluzioni: “C’è un giocatore arrivato da poco tempo e anche questa è una difficoltà. Ci sono ragazzi che non hanno ancora la tenuta piena della gara e faremo delle valutazioni, anche a gara in corso. Col Cittadella ho fatto dei cambi per preservare dei calciatori. La partita va pensata in sedici″.

***

Ecco la lista dei convocati per il match di domani:

PORTIERI: Falcone, Bleve, Brancolini

DIFENSORI: Cetin, Baschirotto, Gendrey, Frabotta, Gallo, Ciucci, Lemmens

CENTROCAMPISTI: Bistrovic, Berisha, Helgason, Gonzalez, Blin, Hjulmand.

ATTACCANTI: Colombo, Di Mariano, Di Francesco, Listkowski, Banda, Strefezza, Voelkerling, Ceesay, Rodriguez