Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Alcibiade richiesto da due club di B. E scrive: “Dalla società nessun rispetto”

In questi giorni la società giallorossa, nella persona del ds Meluso, sta lavorando sodo sui calciatori attualmente sotto contratto, sia in chiave risoluzioni o adeguamenti che possibili rinnovi. Tra questi ultimi potrebbe non esserci quello di Raffaele Alcibiade, difensore del Lecce nella stagione appena conclusa arrivato in febbraio per dar manforte alla retroguardia di Braglia.

Nelle ultime ore l’ex Haladas è risultato richiestissimo da diversi club cadetti, tra cui spiccherebbero Vicenza e Salernitana, ma anche da altri di Lega Pro come il Catania. Il calciatore scuola-Juventus non ha ancora preso una decisione né si sarebbe detto assolutamente indisposto alla continuazione con il suo rapporto con il Lecce, da cui, come lui stesso scrive sul proprio profilo Facebook, non ha però ricevuto alcuna chiamata. A chi gli chiedeva lumi sul suo prossimo futuro e sui suoi dubbi circa un’eventuale permanenza nel Salento, Alcibiade ha risposto così: “Non è una questione di soldi, ma di rispetto. Il nuovo Lecce (probabile riferimento al ds Meluso) ad oggi non me ne ha portato”. Una risposta seccata che sembra allontanare sempre di più il difensore ed i colori giallorossi.