LE PAGELLE – Muriel e Brivio: la strana accoppiata gol, Cuadrado: la nazionale ti fa male

Alla fine è pari. Rigori recriminati, espulsioni mancate e Cosmi fuori anzitempo. Una partita pazza e imprevedibile vede le due compagini spartirsi la posta in palio. Due a due il risultato finale, con i giallorossi che recriminano per non essere riusciti a resiste agli ultimi attacchi genovesi. Ora inizia la settimana pre-Milan.

BENASSI 6: Le punizioni di Jankovic non lo spaventano, invece Sculli lo fredda, complice anche un tocco involontario di Giacomazzi. All'ultimo secondo tiene in piedi il Lecce sventando un contropiede Costant-Sculli che sarebbe potuto fine in porta. SCULLI KRYPTONITE

MIGLIONICO 6: Baluardo difensivo, si destreggia contro Jankovic. Esce al 71' e la linea difensiva ne risente. PORTATORE DI CALMA

CARROZZIERI 6.5: E' il leader carismatico del Lecce e il più affezionato ai cartellini gialli. Di testa Palacio e compagni non ne vedono una. PIRELLONE GIALLOROSSO

TOMOVIC 6: Contro la squadra che detiene il suo cartellino mostra i muscoli. A volte in affanno, ma Sculli e co. se la devono vedere con lui in tutte le circostanze. GENOVESE CONTRO

CUADRADO 5: A memoria d'uomo la peggior prestazione giallorossa di Juan. Moretti e Biondini lo asfissiano e deve finire di scontare i suoi minuti in panchina. L'impegno in nazionale, con gol, si è fatto sentire. “PER UNA VOLTA AL RALLENTY

GIACOMAZZI 5.5: Sotto la soglia della sufficienza. Sfortunato in occasione del pari di Sculli, quando la palla gli carambola addosso. IN SOCCORSO A SCULLI

BERTOLACCI 6.5: Apre il contropiede per il pari di Muriel bruciandosi il campo e servendo un assistenza deliziosa. La sensazione che difficilmente lascerà il rettangolo verde in questa volata finale. ENEL BERTOLACCI

DELVECCHIO 5: Non spicca in questo centrocampo e si fa notare solo per le proteste. DISCOLO BARLETTANO

BRIVIO 7: Un altro capolavoro da 30 metri. La fascia mancina la copre a meraviglia, chiedere a Mesto. La punizione entra nella cineteca giallorossa. IL ROBERTO CARLOS DEL SALENTO

MURIEL 7: Da oggi anche in versione killer a distanza ravvicinata. Il gol è sinonimo di crescita e maturità. Ma cerca, anche, mille spunti in 90' e nessuno estemporaneo. QUINTO ELEMENTO

DI MICHELE 5.5: Il momento "no" si allunga. Sembra aver bisogno di una pausa, perché la botta, in termini di fortuna e bravura, dei giorni migliori sembra lontana. COL FRENO A MANO

Cambi:

BLASI 6: Piace per copertura e dinamismo. Controlla molti palloni ed ha la fiducia dei compagni. MURETTO A SECCO

ESPOSITO 5.5: 20' e un pizzico di tremarella. GIGANTE INCERTO

BOJINOV s.v.: Non giudicabile. TRA SETTE GIORNI

All. COSMI 6.5: Le grida e l'espulsione. I giocatori stanno diventando come lui. L'indirizzo per la salvezza è quello giusto. RABBIA E STILE

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • LECCE – Post Genoa, Liverani dolceamaro: “Abbiamo grande cuore ma facciamo troppi regali”

    Tanto rammarico nelle parole di mister Fabio Liverani alla luce del secondo 2-2 consecutivo casalingo, e sempre rimontando due reti. “Nelle ultime partite – dice il tecnico in mixed zone, ci è sempre capitato di dover rincorrere l’avversario dando loro dei vantaggi. Siamo una squadra che lotta e in questo campionato si fa tanta fatica…

  • LECCE- Falco e Tabanelli firmano la rimonta, Babacar e Shakhov i peggiori: le pagelle

    LE PAGELLE DI LECCE-GENOA Gabriel voto 5,5; troppo pesante l’errore in occasione del vantaggio genoano per meritare la sufficienza, ma l’intervento su Agudelo sul punteggio di 0-2 è risultato decisivo ai fini della rimonta finale, per un punto che nel complesso porta anche la firma del portiere brasiliano. Rispoli voto 5: nella prima frazione i…

  • LA CRONACA – Lecce prima all’inferno, poi a un passo dal paradiso: col Genoa un pazzo pareggio

    L’appuntamento con la prima vittoria in campionato in casa è ancora rimandato, ma il 2-2 del Lecce col Genoa può essere tutto, un grande pericolo scampato, così come un’occasione colossale mancata. Liverani come anticipato in conferenza conferma il consueto 4-3-1-2, schierando Dell’Orco al fianco di Lucioni al centro della difesa, in mediana Majer vince il…

  • serie-a-tim-logo-2019-20 SERIE A – Risultati 15ª giornata, classifica e prossimo turno

    SERIE A – Risultati 15ª giornata, classifica e prossimo turno — RICARICARE LA PAGINA PER GLI AGGIORNAMENTI —  PROSSIMO TURNO (giornata n. 16) sab. 14/12 h 15: Brescia-Lecce (Sky); h 18: Napoli-Parma; h 20.45: Genoa-Sampdoria; dom. 15/12 h 12.30: Verona-Torino; h 15: Bologna-Atalanta, Juventus-Udinese, Milan-Sassuolo; h 18: Roma-Spal; h 20.45: Fiorentina-Inter; lun. 16/12 h 20.45: Cagliari-Lazio. (in collaborazione con calciowebpuglia.it)

  • lecce-via-del-mare-curva-nord LIVE! LECCE-GENOA, il tabellino

    LIVE! LECCE-GENOA, il tabellino Lecce, stadio “Via del Mare” domenica 8 dicembre 2019, ore 12.30 Serie A 2019/20 – giornata n. 15 LECCE-GENOA 2-2 RETI: 31′ Pandev (G), 45+4′ Criscito rig. (G), 60′ Falco (L), 70′ Tabanelli (L) — FINALE — LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Dell’Orco, Calderoni; Majer (46′ Tabanelli), Tachtsidis, Petriccione; Shakhov (59′ Farias);…