L’AVVERSARIO – Marino: “La sconfitta sarebbe stata una beffa, punto positivo. Qui sono cadute tante grandi”

Pasquale Marino, tecnico del Genoa, dopo il 2-2 sul campo del Lecce, si mostra comunque soddisfatto. Il Genoa, a suo dire, avrebbe meritato di più: “Gara positiva la nostra. Nell’arco dei novanta minuti il Lecce non ha avuto grandi occasioni. A parte i gol, le occasioni più importanti le abbiamo avute noi. Il pareggio ci sta stretto, la sconfitta poi sarebbe stata una beffa”. Gli episodi, specie il rosso non dato a Kucka, hanno condizionato la gara: “Il primo cartellino lo ritengo generoso. L’espulsione non sembra proprio netta. Kucka è scivolato e si è aggrappato all’avversario”.

Difesa da registrare: “Il gol del Lecce è merito di Bertolacci, bravo a inserirsi tra le linee. Bravissimo poi Muriel a scattare, mettendo in mostra la sua migliore qualità, la velocità come a Cagliari. Abbiamo fatto bene contro una bella squadra come il Lecce, su un campo duro come questo, un campo in cui grandi squadre sono cadute”.

Gli infortuni in vista della Juventus: “Granquist è il più grave. Gli è caduto l’avversario sul ginocchio”. Si ritorna sul giallo a Kucka. "L’arbitro stava per tirare fuori il cartellino, poi ripensandoci“. Un giudizio sulla gara: "Credo se c’è qualcuno che debba recriminare sia il Genoa”.

Il cambio per Kucka, poi non avvenuto: “Ci ho pensato per via del turbolento finale di primo tempo. Era comunque una scelta difficile, è stato uno dei migliori in campo. Cambiarlo sarebbe stato un rischio. De Carvalho ha fatto anche bene. Contento anche per la prestazione difensiva di Jankovic e Moretti”.

Articoli Correlati

  • sport-come-trovare-forma-senza-traumi SPORT – Le misure di sostegno alle asd e alle ssd previste per l’emergenza Coronavirus

    Il Governo Conte, nel D.L. 23/2020, ha previsto, tra le altre cose, anche alcune misure di sostegno a favore delle associazioni sportive dilettantistiche (asd) e società sportive dilettantistiche (ssd) iscritte al registro Coni o alla sezione dedicata allo sport paralimpico (Cip) da almeno un anno. Saranno erogati finanziamenti destinati a fronteggiare l’emergenza Coronavirus con queste…

  • festa-sport-copertino SPORT – Le linee guida ministeriali da applicare per la ripresa delle discipline: ecco il documento integrale

    Con un documento di ieri, 3 maggio, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha trasmesso al Coni e al Comitato paralimpico le linee guida finalizzate a fornire e indicazioni generali e le cosiddette “azioni di mitigazione”, utili ad accompagnare la ripresa dello sport di natura individuale dopo il lungo periodo di lockdown per l’emergenza Covid-19….

  • conte-giuseppe CRONACA – Via alla “fase 2”: le disposizioni per lo sport del nuovo decreto

    Si è chiusa pochi istanti fa la conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Ci sono novità, in particolare, per le attività motorie e sportive e per gli atleti professionisti e dilettanti ma di comprovato interesse nazionale (esempio: gli atleti che preparano le Olimpiadi). “Sono un appassionato di calcio come tantissimi italiani – ha…

  • angeli-quartiere-lecce SOLIDARIETÀ – Checco Moriero e Fabrizio Miccoli, gli Angeli di Quartiere in prima linea per le famiglie leccesi

    Fabrizio Miccoli e Checco Moriero, ma anche tanti altri ex campioni, sono scesi in prima linea per promuovere una raccolta fondi destinata all’associazione leccese Angeli di Quartiere, impegnata per consegnare pacchi di viveri di prima necessità alle famiglie più bisognose di Lecce, duramente messe alla prova dall’emergenza Coronavirus. All’appello dei due campioni salentini hanno risposto…

  • lauro-franco LUTTO – È scomparso il giornalista RaiSport Franco Lauro

    Lutto nel mondo del giornalismo sportivo. Si è spento a Roma, poche ore fa, Franco Lauro, notissimo giornalista Rai, grande esperto di calcio e basket (memorabile il suo “Trrrrripla!”). Lauro aveva solo 58 anni e sarebbe stato vittima di un infarto. Nato nel 1961 a Roma, fece la gavetta in radio e tv capitoline. Entrò…