LE PAGELLE – Cosmi e il centrocampo, Di Michele che te lo dico a fare, Bertolacci dov’eri?

Il Lecce esce con zero punti dalla, difficile, trasferta del Friuli. Ma giocandosela alla pari con la terza forza del campionato. Non basta Di Michele, Pazienza e Di Natale lanciano l’Udinese a due punti dal Milan. Per i giallorossi una sconfitta che interrompe la striscia positiva che durava da tre giornate.

BENASSI 6: Subisce due reti sulle quali nulla può. Nel secondo tempo non concede all’Udinese il tris con un paio di ottimi interventi. SICUREZZA MASCHERATA

ODDO 6: Non affonda contro Floro Flores e Di Natale e questo è un vanto. Rischia con un tiro-cross di trovare il pari. PRECISO

MIGLIONICO 6: Allontana gran parte degli attacchi friulani. Resta il giallo sul fallo non fallo, ai suoi danni, da parte di Floro Flores in occasione del 2-1 friulano. QUELLO CHE SERVIVA

TOMOVIC 5: Di Natale lo fa penare. Prova a reggere, ma dei tre di difesa è quello che sbanda di più. CONTRO IL NINJA DI NATALE, SONO GUAI

GROSSMULLER 5: Un fantasma che cerca colpi di classe. Dovrebbe dare brio alla manovra e invece fa rimpiangere Cuadrado in maniera eclatante. L’INCOMPRESO DI MONTEVIDEO

GIACOMAZZI 6: Il capitano ordinato e sobrio prova a scalfire il centrocampo bianconero, ma Isla e compagni sanno come trapare le ali al leader giallorosso. PENSIERO POSITIVO

OBODO 5.5: Un gradino sotto al Blasi di tre giorni fa. Si esaurisce col passare dei minuti. NO DURACELL

DELVECCHIO 5: Esordio insipido. Cerca di fare l’Olivera di turno, ma non è il suo mestiere. DA RIVEDERE

BRIVIO 6: Si sciorina i soliti chilometri in allegria. Meno pungente che con l’Inter, ma a sinistra il Lecce dorme sogni tranquilli. PROVA A FARE IL CUADRADO

DI MICHELE 6.5: Il gol è da standing ovation. Pallonetto senza tanti pensieri. Nella ripresa non riesce a far espoldere la sua voglia punitrice. IL PALLONETTO DEL RE

MURIEL 5.5: Ancora insufficiente, sta pagando un po’ di stress. Non è elastico come al solito, gli stanno prendendo le misure. Sfiora il goal sull’1-1. POLVERI “GELATE”

Cambi:

BERTOLACCI 6: Era sparito dai radar. Con l’abbandono di Olivera può diventare il jolly di centrocampo. PROPOSITIVO COME AL SOLITO

CORVIA 5.5: Dalla panchina sbloccare la partita non era facile. Lotta, ma non vede la porta. RUGGITI IN GABBIA

SEFEROVIC 5: Bertolacci batte dalla bandierina, il pennellone svizzero ci arriva, ma spara alla stelle. Il famigerato sliding doors di questa sera lo ha avuto lui. A SALVE NEL CIELO DI UDINE

All. COSMI 5.5: Buca il centrocampo questa sera. Grossmuller e Delvecchio sono imballati e l’estro di Bertolacci è rinchiuso per troppo tempo in panchina. STOP STRISCIA POSITIVA

Tropical Store

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati