Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LA PARTITA – Diniz e Falco, il Lecce cala il pokerissimo

Davanti a poco più di 5mila spettatori Lecce-Tritium termina 2-0: reti di Diniz, nel primo tempo, e Falco, nella ripresa. Lerda, modulo 4-2-3-1, schiera Benassi in porta; Vanin, Diniz, Di Maio e Tomi in difesa; De Rose e Memushaj in mediana; il trio Chiricò, Bogliacino e Falco dietro l’unica punta Pià. Mister Cazzaniga, dalla sua, schiera i suoi con il modulo 4-4-1-1: Nodari in porta; Martinelli, Teso, Bossa e Riva in difesa; a centrocampo Bortolotto, Corti, Arrigoni M. e Casiraghi; Arrigoni T. a sostegno di Chinellato.

Al quinto Pià in spaccata, su cross di Chiricò, ma il pallone va fuori. Al 12esimo, il Lecce va in rete con Diniz con un bel colpo di testa su sponda di Pià. Al 24esimo, gol annullato, per fuorigioco, a Falco. Occasione gol al 25esimo per Bogliacino, ma Nodari devia in angolo. Tiro, al 28esimo, di Casiraghi senza pretese: Benassi para senza problemi. Cross di Chiricò dalla sinistra, al 30esimo, con Bogliacino che di testa mette fuori. Al 37esimo, entra Cogliati ed esce Arrigoni T.. Al 38esimo, espulso, per doppia ammonizione, l’esterno destro basso Martinelli per fallo su Tomi. Vanin, al 41esimo, ci prova da lontano: destro fuori. Al 44esimo, entra Teoldi ed esce Arrigoni M. nelle file della Tritium. Al 45esimo, tiro da trenta metri di Chiricò che si stampa sulla traversa con Nodari battuto.

Nella ripresa pronti via e, al secondo minuto, Falco raddoppia con un sinistro rasoterra dal vertice dell’area grande. Al decimo, traversa di Memushaj da posizione defilata sulla sinistra. Primo cambio nel Lecce: entra Foti, al 12esimo, ed esce Falco. Mister Cazzaniga termina in cambi: al 19esimo, entra Spampatti ed esce Chinellato. Al 23esimo, entra Di Mariano ed esce Bogliacino. Entra Malcore, al 37esimo, con Chiricò che lascia il campo. Al 43esimo, occasione per Di Mariano: bel destro ma pallone fuori di poco.

Il esulta e allunga sulla Virtus Entella. Domenica, i giallorossi tenteranno la sesta vittoria consecutiva sul campo del Como.

*** IL TABELLINO ***

Lecce, stadio "Via del Mare"
Domenica 30 settembre 2012, ore 15.00
Lega Pro 1 Girone A 2012/13 – 5ª giornata

LECCE-TRITIUM 2-0
RETI:
12 pt Diniz, 2 st Falco
LECCE: Benassi, Vanin, Tomi, Memushaj, Diniz, Di Maio, Chiricò (37 st Malcore), De Rose, Falco (12 st Foti), Bogliacino (25 st Di Mariano), Pià. Allenatore: Lerda. In panchina: Gabrieli, Legittimo, Zappacosta, Vinicius.
TRITIUM: Nodari, Martinelli, Riva, Arrigoni M. (44 pt Teoldi), Teso, Bossa, Bortolotto, Corti, Chinellato (18 st Spampatti), Arrigoni T. (37 pt Cogliati), Casiraghi. Allenatore: Cazzaniga In panchina: Paleari, Monacizzo, Nardiello, Fioretti.
ARBITRO: Sig Claudio Lanza di Nichelino
NOTE – Ammonito: 4 st Bossa (T). Espulso: 39 pt Martinelli (T) per doppia ammonizione. RECUPERO: 2 pt, 4 min st