LECCE – La Mantia, parola di bomber: “Non so se sono da A, so solo che la voglio con questa maglia”

Liverani sta lavorando per recuperare Palombi in vista della difficile trasferta di Crotone. Per Bovo lungo stop

Foto: Andrea La Mantia

Torna in campo il Lecce di Fabio Liverani, che dopo i due giorni liberi concessi dal tecnico ha lavorato nel pomeriggio con obiettivo fissato sul Crotone, prossimo avversario dei giallorossi. Il tecnico romano sa già che per il match dello Scida non avrà Scavone, che prosegue nel proprio programma di recupero, e Bovo, le cui entità dell’infortunio appaiono più gravi del previsto. Potrebbe riuscire a rientrare in gruppo nei prossimi giorni invece Simone Palombi, le cui caratteristiche sono fondamentali per dare ulteriore vigore all’attacco salentino.

Attacco che poggia tutto o quasi sulle spalle di Andrea La Mantia. L’ariete di Marino, bomber della squadra con undici centri all’attivo, ha parlato quest’oggi ai giornalisti: “Sono contento del mio stato di forma, non solo per i gol e per le gioie personali quanto soprattutto perché sto aiutando la squadra a far punti. Sto crescendo e mister Liverani mi sta aiutando molto in questo, perché mi chiede tanto lavoro per la squadra e io sono contento di sudare per i compagni, anche perché so che produciamo tanto e che il mio aiuto in difesa porta anche ad avere tante occasioni di far gol. Quello più bello tra i gol segnati? Dal punto di vista tecnico quello di Cittadella, ma a Carpi c’è stato il più importante dunque anche quello che mi è rimasto più nel cuore. Non so se sono pronto per la Serie A, so solo che voglio raggiungerla con la maglia del Lecce.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati