LECCE – Giosa suona la carica: “Col Melfi vietato sbagliare per iniziare alla grande il nuovo anno”

Per il difensore centrale di Potenza la gara con i gialloverdi sarà anche un derby, ma soprattutto un match fondamentale per dare un segnale al campionato

giosa-caputo

Foto: Antonio Giosa (@Michel Caputo)

Tra gli elementi maggiormente positivi nella prima parte di stagione del Lecce, Antonio Giosa è pronto e carico a ripartire dopo la sosta. A spiegarlo ai giornalisti è stato lui stesso questa mattina, in una conferenza stampa incentrata soprattutto sul prossimo match che vedrà i giallorossi ospitare il Melfi.

“Nel prossimo week-end dobbiamo riprendere nel miglior modo possibile – ha dichiarato il difensore ex Como – un percorso molto positivo intrapreso prima della sosta. Serve ricominciare da dove avevamo lasciato, consapevoli però che non sarà semplice perché una sosta porta sempre delle incognite e anche complice un avversario in piena lotta per la retrocessione bisognoso, come noi d’altronde, di fare punti. Essendo di Potenza conosco la realtà di Melfi. Stanno facendo un calcio di alto livelli da diversi anni, si sono rinforzati. Rispetto alla gara d’andata hanno cambiato allenatore e alcuni giocatori, dunque dovremo fare grande attenzione. Il mio rendimento sin’oggi? Come tutti spero sempre di fare meglio, ma devo dire che fino a questo momento credo di aver avuto una stagione positiva, conscio che chiaramente si può sempre migliorare. In questa parte finale del campionato la differenza la farà chi sbaglierà di meno, anche perché i margini di errore si sono assottigliati e ogni punto sarà sempre più pesante”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • LECCE – Post Genoa, Liverani dolceamaro: “Abbiamo grande cuore ma facciamo troppi regali”

    Tanto rammarico nelle parole di mister Fabio Liverani alla luce del secondo 2-2 consecutivo casalingo, e sempre rimontando due reti. “Nelle ultime partite – dice il tecnico in mixed zone, ci è sempre capitato di dover rincorrere l’avversario dando loro dei vantaggi. Siamo una squadra che lotta e in questo campionato si fa tanta fatica…

  • LECCE- Falco e Tabanelli firmano la rimonta, Babacar e Shakhov i peggiori: le pagelle

    LE PAGELLE DI LECCE-GENOA Gabriel voto 5,5; troppo pesante l’errore in occasione del vantaggio genoano per meritare la sufficienza, ma l’intervento su Agudelo sul punteggio di 0-2 è risultato decisivo ai fini della rimonta finale, per un punto che nel complesso porta anche la firma del portiere brasiliano. Rispoli voto 5: nella prima frazione i…

  • LA CRONACA – Lecce prima all’inferno, poi a un passo dal paradiso: col Genoa un pazzo pareggio

    L’appuntamento con la prima vittoria in campionato in casa è ancora rimandato, ma il 2-2 del Lecce col Genoa può essere tutto, un grande pericolo scampato, così come un’occasione colossale mancata. Liverani come anticipato in conferenza conferma il consueto 4-3-1-2, schierando Dell’Orco al fianco di Lucioni al centro della difesa, in mediana Majer vince il…

  • serie-a-tim-logo-2019-20 SERIE A – Risultati 15ª giornata, classifica e prossimo turno

    SERIE A – Risultati 15ª giornata, classifica e prossimo turno — RICARICARE LA PAGINA PER GLI AGGIORNAMENTI —  PROSSIMO TURNO (giornata n. 16) sab. 14/12 h 15: Brescia-Lecce (Sky); h 18: Napoli-Parma; h 20.45: Genoa-Sampdoria; dom. 15/12 h 12.30: Verona-Torino; h 15: Bologna-Atalanta, Juventus-Udinese, Milan-Sassuolo; h 18: Roma-Spal; h 20.45: Fiorentina-Inter; lun. 16/12 h 20.45: Cagliari-Lazio. (in collaborazione con calciowebpuglia.it)

  • lecce-via-del-mare-curva-nord LIVE! LECCE-GENOA, il tabellino

    LIVE! LECCE-GENOA, il tabellino Lecce, stadio “Via del Mare” domenica 8 dicembre 2019, ore 12.30 Serie A 2019/20 – giornata n. 15 LECCE-GENOA 2-2 RETI: 31′ Pandev (G), 45+4′ Criscito rig. (G), 60′ Falco (L), 70′ Tabanelli (L) — FINALE — LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Dell’Orco, Calderoni; Majer (46′ Tabanelli), Tachtsidis, Petriccione; Shakhov (59′ Farias);…