LECCE – Giallorossi, parte la missione-Trapani. Cosenza: “Niente drammi, né errori come quello di Brindisi”

Nella settimana che porterà al big match di sabato con il Trapani il primo a parlare è stato il centrale calabrese, tra i migliori con la Virtus Francavilla

Foto: Francesco Cosenza (©Salentosport.net)

Già da ieri il Lecce è tornato ad allenarsi agli ordini di Roberto Rizzo, al fine di preparare al meglio la prima gara casalinga del campionato che vedrà i giallorossi impegnati sabato con il Trapani. Tutti i componenti della rosa si sono allenati regolarmente incluso l’ex Pacilli, ma escluso Megelaitis partito in Lituania poiché impegnato con l’Under 21 del suo paese.

Nella giornata di oggi ha preso parola in conferenza stampa il difensore centrale Francesco Cosenza, che ha fatto il punto della situazione dopo la prima uscita nella Serie C 2017/2018: “I drammi non fanno mai bene, dunque dobbiamo mantenere la calma dopo il pari con la Virtus Francavilla. Siamo consapevoli di quello che abbiamo fatto e di quello che non abbiamo fatto sabato scorso a Brindisi. Non si può portare a casa solo un punto dopo la prestazione che abbiamo offerto né commettere l’errore di pensare che la partita sia chiusa prima del dovuto. Certamente il pareggio fa rabbia, anche perché abbiamo amministrato bene la gara. Abbiamo sofferto dieci minuti, ma abbiamo ribattuto colpo su colpo quando loro si giocavano il tutto per tutto. Trapani e poi Catania? Ben vengano questo tipo di partite, ci daranno modo di capire di che pasta siamo fatti, e a noi questo tipo di partite piacciono molto”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati