LECCE – Doppio lavoro per i giallorossi. Mancosu: “Mettere da parte la sconfitta come le vittorie”

Il centrocampista sardo: "Forse quella con l'Akragas sarà la gara più insidiosa di tutte, non dovremo sottovalutarla"

mancosu marco ph m caputo

Foto: Marco Mancosu (©Michel Caputo)

Giornata di doppio lavoro per i giallorossi di Fabio Liverani, che si sono allenati al completo in vista della gara che vedrà sabato il Lecce impegnato a Siracusa con l’Akragas.

Tra le due sessioni ha parlato ai giornalisti Marco Mancosu, che ha le idee chiare su come affrontare il ko con la Juve Stabia: “Abbiamo fatto tanto finora, ci tenevamo a mantenere la striscia positiva, purtroppo domenica scorsa è arrivata una sconfitta. E’ stata una partita un po’ strana, loro si sono chiusi molto bene e credo che alla fine il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio. Non ne facciamo un dramma e continuiamo il nostro percorso. Come abbiamo fatto con le vittorie, metteremo da parte anche questa sconfitta, analizzando quello che non è andato per il verso giusto,  e ci proiettiamo sull’Akragas. Quella di sabato prossimo non è affatto una gara scontata, come non lo era quella di domenica scorsa. Probabilmente è la partita più insidiosa di tutte.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati