LECCE – Dalla Turchia: Yilmaz ai ferri corti con il Besiktas per vestire giallorosso

Le novità di giornata parlano di un muro da parte del club bianconero che non vorrebbe vendere il calciatore o, al massimo, trarne il più possibile sotto il profilo economico

Foto: Burak Yilmaz

Il Lecce e Burak Yilmaz sempre molto vicini, ma la strada verso la fumata bianca è forse più impervia del previsto. E’ questo quanto si può capire dall’estenuante settimana di trattative che ha visto protagonisti il ds giallorosso Mauro Meluso, l’entourage della punta di Adalia e il Besiktas.

Il dirigente calabrese sperava di tornare in Italia, come ha effettivamente fatto ieri sera, con magari un accordo già concluso. Le cose sono andate invece diversamente, dal momento che il club bianconero ha continuato a tentare di tirare su il prezzo ribadendo di puntare molto su Yilmaz. Anche oggi sono arrivate le parole del vicepresente Serdal Alali, che ha dichiarato di non volersi privare di quello che considera il miglior attaccante turco in circolazione.

Un muro eretto dal Besiktas? Probabilmente più un ultimo disperato tentativo di guadagnare il più possibile per attenuare la crisi economica del club. Anche perché così facendo le aquile bianconere rischierebbero di perdere a zero uno dei loro pezzi pregiati, che ha ribadito, al ritorno dalle vacanze, di voler andare a giocare al Lecce. Si rischia dunque un duro scontro in casa tra le due parti, con i giallorossi diretti interessati.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati