LECCE – Caturano: “Gol e vittoria importanti dopo un periodo difficile”

Cosenza: "Successo meritato frutto di un grande spirito di sacrificio da parte di tutti"

lecce-cosenza-caturano-caputo

Foto: (©Michel Caputo)

Con le loro gesta hanno messo la firma sul rotondo successo del Lecce con il Monopoli. Salvatore Caturano e Francesco Cosenza sono poi intervenuti in sala stampa per commentare la vittoria.

L’attaccante napoletano ha descritto l’importanza di aver fatto gol dopo un mese e mezzo tutt’altro che semplice per lui: “Ci tenevo molto a fare gol, soprattutto per la squadra. Venivo da un momento un po’ difficile, anche oggi non sono riuscito a sfruttare inizialmente le occasioni create, poi sono stato bravo e fortunato a mettere dentro la palla forse più difficile. Il mister ci chiede soprattutto di correre, poi se viene il gol è un di più. Il bilancio del nostro campionato è fino ad oggi positivo ma resta il fatto che non è stato realizzato ancora nulla. Dobbiamo essere sempre attenti e dare il massimo”.

Il difensore, al secondo centro stagionale, ha tessuto le lodi allo spirito di coesione e sacrificio che ha portato alla vittoria del Lecce: Il gol di oggi è stato bello ed importante, perché ci ha consentito di sbloccare una partita che non era semplice. Tutti spesso danno per scontato che il Lecce in casa deve stravincere, ma non è così. E’ stata una vittoria di squadra, di sacrificio, ottenuto con lo spirito giusto. Tangorra dice che c’era un rigore per loro? Sono sincero, è stata un’azione al limite, ma sono convinto di aver toccato prima la palla e che l’arbitro non abbia fischiato perché eravamo entrambi con la gamba alta”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati