LECCE – Carpi, Frosinone, Benevento, Salernitana e le altre: quando affrontare i giallorossi porta fortuna…

Mentre il Lecce si appresta ad affrontare il sesto campionato di Lega Pro (prossima Serie C), alcune delle sue più recenti avversarie dirette collezionano successi e promozioni, addirittura in Serie A, come il Benevento, ieri sera

frosinone lecce 070614 gol frara federico gaetano

Foto: Frosinone-Lecce, finale playoff Lega Pro 2013-14 (©TMW/F. Gaetano)

C’è uno strano e curioso destino che accomuna le principali rivali del Lecce negli ultimi cinque tornei di Lega Pro.

La società giallorossa, infatti, sembra proprio aver portato fortuna a gran parte delle avversarie incrociate nel corso di queste stagioni di militanza in terza serie, nelle annate che vanno dal 2012-13 al 2016-17, appena conclusa.

Nel 2012-13 i salentini furono sconfitti nella doppia finale playoff contro il Carpi che fu promosso in Serie B e, nella stagione successiva, anche in Serie A per poi retrocedere dopo un anno. Proprio ieri sera, la squadra emiliana ha perso la finale playoff per l’accesso in Serie A contro il Benevento, altra vecchia conoscenza del Lecce sin dalla stagione 2013-14, in cui lo eliminò nella semifinale playoff prima di fermarsi nella rocambolesca doppia sfida contro il Frosinone, in finale. La squadra ciociara, così come il Carpi, riuscì addirittura ad agguantare la massima serie nella stagione successiva, per poi ridiscendere in serie cadetta dopo solo una stagione. Quest’anno, il Frosinone è stato protagonista di un ottimo campionato che l’ha portato a giocarsi le semifinali playoff poi perdendole contro il Carpi.

A proposito di Benevento: come su ricordato, la squadra dell’ex difensore del Lecce Marco Baroni ha ottenuto il pass, storico, per la massima serie, superando in finale proprio il Carpi. I sanniti e il Lecce si sono incrociati sui campi di Lega Pro per tre stagioni consecutive, dal 2013-14 al 2015-16. L’anno prossimo giocheranno contro Juventus, Inter, Milan, Roma, Napoli. E il Lecce contro Trapani, Catania, Matera e Paganese. E non solo…

Il Trapani: promosso direttamente in Serie B nel 2012-13, gioca per tre stagioni nella serie cadetta sino alla retrocessione in Lega Pro dell’ultimo campionato. Stessa sorte per il Pisa, inserito nel girone del Lecce nel torneo di Prima Divisione 2013-14, promosso in B dopo aver vinto la finale playoff contro il Foggia nello scorso campionato di Lega Pro, ove ritornerà dopo una stagione tribolata in cadetteria.

La Virtus Entella: avversaria dei salentini nel campionato di Prima Divisione Lega Pro 2012-13, eliminata nei playoff proprio dai giallorossi, ha chiuso l’ultimo campionato di Serie B (il terzo consecutivo) con una salvezza più che tranquilla, all’undicesimo posto, a pari punti con la Salernitana.

La Salernitana: avversaria dei giallorossi in terza serie nei campionati 2013-14 e 2014-15 (in cui viene promossa), si salva tramite playout nella scorsa stagione di Serie B ed in questa si piazza al decimo posto.

Il Perugia: rivale del Lecce nel torneo 2013-14, annata nella quale viene promosso in Serie B, raggiunge i playoff nel 2014-15, fallendoli contro il Pescara, si salva tranquillamente nel 2015-16, perde la semifinale playoff contro il Benevento nella stagione appena conclusa. L’anno prossimo giocherà ancora in Serie B.

Dati e statistiche alla mano, quindi, sembra proprio che affrontare il Lecce in Lega Pro porti bene. I tifosi giallorossi attendono con ansia un’inversione di tendenza, mentre si preparono a sgolarsi, per i propri colori, per il sesto anno consecutivo nelle sabbie mobili della terza serie.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati