CALCIOMERCATO – Lecce, tra Parma, Grosseto e Nocera, weekend bollente denso di trattative: tutti i nomi

Sembra che il futuro di Cosimo Chiricò sia stato delineato: il brindisino è molto vicino al Parma che farà suo l’ex Lanciano in collaborazione con il Latina, squadra, allenata da Gaetano Auteri, suo estimatore, per la quale giocherà la prossima stagione.

I ducali e i laziali lo rileverebbero con la formula della compartecipazione, per la cifra di 250mila, non prima che Antonio Tesoro gli abbia fatto firmare un rinnovo contrattuale sino al 2018. In giallorosso arriverà come contropartita tecnica, in prestito con diritto di riscatto, il difensore Angelo Bencivenga, classe 1991. Non solo, nel Salento sbarcherà Abdou Doumbia, esterno gialloblu classe 1990, ex San Marino, squadra con la quale ha collezionato 30 presenze e segnato 7 gol.

La maxi-operazione coinvolge anche il 30enne brasiliano Ronaldo Vanin. L’ex Sorrento verrà girato in prestito in Slovenia al Nova Gorica, squadra allenata da l’ex parmense Gigi Apolloni. Il club sloveno proprio con i ducali, qualche mese fa, ha sancito una partnership e Vanin rientra in questo programma.

Da Grosseto, canale preferenziale per il Lecce, grazie soprattutto a Francesco Moriero, ben voluto nella piazza toscana, potrebbe giungere un cavallo di ritorno, ovvero Gennaro Delvecchio. Il centrocampista di Barletta, in giallorosso nella stagione 2005/2006 e dal gennaio al giugno 2012, ha dato la disponibilità al ritorno nel Salento. Si parla di uno scambio con Dario D’Ambrosio, che potrebbe fare il percorso inverso raggiungendo la Maremma.

Infine, sempre in uscita, sembra imminente l’ufficialità del passaggio dell’attaccante Marco Rosafio e del centrocampista Carmine Palumbo alla Nocerina, che potrebbero così seguire l’ex compagno Giancarlo Malcore.

Articoli Correlati

  • logo-serie-a-2019-20 SERIE A – Giornata decimata dai rinvii, i primi due staccano il gruppo: la classifica marcatori

    Solo sei le gare giocate nella 25esima giornata di Serie A, pesantemente decimata dall’emergenza quarantena da Coronavirus con quattro rinvii a data da destinarsi (Verona-Cagliari, Atalanta-Sassuolo, Inter-Sampdoria, Torino-Parma). Sono state 19 le reti messe a segno nelle gare giocate nel weekend, tra le quali spiccano quelle dei due leader della classifica marcatori, Immobile e Cristiano…

  • liverani-fabio-lecce-yt-feb-20 LECCE – Liverani: “Abbiamo fatto dei regali alla Roma. Nella lotta salvezza sino ai 29 punti sono tutti dentro…”

    A Roma arriva la sconfitta per il Lecce dopo un tris di vittorie. Questa l’analisi di mister Fabio Liverani ai microfoni Sky. CORSA SALVEZZA – “Credo che non siamo in corsa solo insieme alle genoane. Io metterei dentro, oltre a Brescia e Spal, anche quelle che sono a 27-29 punti, sarà una bella ammucchiata di…

  • petriccione jacopo LECCE – Nella serata dell’Olimpico affondano in tanti. Lapadula ultimo a mollare: le pagelle della sconfitta di Roma

    LE PAGELLE DI ROMA-LECCE Vigorito voto 5: Liverani lo preferisce a Gabriel, visto che nelle ultime tre uscite non aveva affatto sfigurato. Incolpevole sul vantaggio firmato Under, ci mette il suo contributo sulle restanti marcature giallorosse, ma più in generale dimostra diverse difficoltà anche nelle uscite. Nel finale si fa trovare pronto sulla sberla di…

  • LA CRONACA – Domenica di regali di un Lecce pasticcione. La Roma ne fa quattro

    Dopo tre vittorie di fila si ferma la marcia del Lecce, battuto in casa Roma con un netto 4-0. L’undici di Liverani produce quasi quanto gli avversari ma spreca tantissimo, regalando invece loro delle facili occasioni quasi tutte concretizzate. Per fortuna di Mancosu e compagni anche il Genoa va ko e resta il +3 sulla…

  • olimpico-roma-lazio-ss LIVE! ROMA-LECCE, il tabellino

    LIVE! ROMA-LECCE, il tabellino Roma, stadio “Olimpico” domenica 23 febbraio 2020, ore 18 Serie A 2019/20 – giornata 25 ROMA-LECCE 4-0 RETI: 13′ Under, 37′ Mkhitaryan, 68′ Dzeko, 80′ Kolarov — FINALE — ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez – Bruno Peres, Smalling, Mancini, Kolarov – Veretout, Cristante – Under (61′ Perez), Pellegrini (46′ Kluivert), Mkhitaryan – Dzeko…