SALENT SCOUT – Matias Sanchez, il mediano argentino nelle mire del Lecce

Voci dall’Argentina lo danno in procinto di trasferirsi al Napoli, i ben informati raccontano invece di un forte interessamento del Lecce nei suoi confronti, obbiettivo del ds Osti per rinforzare il centrocampo giallorosso. Matias Sanchez, giovane mediano dell’Estudiantes, sembra ormai pronto al grande salto in Europa.

Classe ’87, cresciuto nelle giovanili del Racing Club, debutta nella massima divisione argentina nello sfortunato 0-3 contro il Boca Juniors. Corre l’anno 2006, il Torneo d’Aperura vedrà un Sanchez appena ventenne ritagliarsi un ruolo di primo piano nella rosa dei biancocelesti.

Nel 2007 la chiamata della Seleçion Under-20, vittoriosa in Canada nel campionato mondiale di categoria, una generazione di fenomeni che conta tra gli altri i vari Banega, Di Maria e Aguero. Nel 2008 si concretizza il suo trasferimento all‘Estudiantes, club con il quale Sanchez alzerà al cielo la Copa Libertadores del 2009.

Lo status di comunitario, ottenuto a dicembre, lo ha reso ancora più appetibile al mercato europeo. “Diario Hoy” sembra prospettargli un futuro alle pendici del Vesuvio, sottolineando però come non vi sia nulla di concreto al momento. Osti è sulle sue tracce da tempo, ragion per cui l’accostamento alla società giallorossa appare tutt’altro che improbabile. Legato da un contratto fino al 2013 con i biancorossi d’Argentina, Sanchez ha una quotazione che si aggira intorno ai 2,5 milioni di dollari, cifra modesta a fronte di un talento di sicura prospettiva.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • romano-andrea-virtus-matino SALENT SCOUT – Dal Salento a Dubai: nuovi palcoscenici per Andrea Romano

    Si chiama Andrea Romano, è un classe ’94, salentino doc e di professione fa il portiere. La sua carriera è un’escalation di emozioni e, nonostante la giovanissima età, si è già tolto molte soddisfazioni. La nuova frontiera si chiama Al-Ain, il club più titolato degli Emirati Arabi Uniti. “Ho iniziato a scaldare i guantoni nelle…

  • SALENT SCOUT – Da Palermo a Lecce, Pasculli ‘adocchia’ tre baby siculi. E a Dubai nuova vetrina SALENT SCOUT – Da Palermo a Lecce, Pasculli ‘adocchia’ tre baby siculi. E a Dubai nuova vetrina

    Palermo-Lecce è un asse caldo, non solo per gli ottimi rapporti tra le due tifoserie. Nei giorni scorsi, infatti, tre giovanissimi ragazzi originari di Isola delle Femmine (piccola ma bellissima cittadina del capoluogo siciliano) hanno avuto modo di farsi notare agli occhi di Pedro Pablo Pasculli, tecnico della Beretti giallorossa. Nello specifico si tratta del…

  • SALENT SCOUT – Vetrina veronese per i giovani salentini: in tre nel mirino del Nardò? SALENT SCOUT – Vetrina veronese per i giovani salentini: in tre nel mirino del Nardò?

    Bella vetrina per i giovani salentini quella di Villafranca di Verona. Nei primi giorni di luglio lo stage, organizzato da Max Leghissa con la collaborazione di Pasquale Rizzuto, si è svolto sotto gli interessati occhi di addetti ai lavori e appassionati di calcio giovanile. Tra tutti spiccano le figure di Pippo Filippini (coordinatore degli osservatori…

  • SALENT SCOUT – Gabriel Lunetta, sedicenne bomber sulle orme di Ibra SALENT SCOUT – Gabriel Lunetta, sedicenne bomber sulle orme di Ibra

    (di Attilio PALMA) – Padre salentino (leccese doc!), Gianfranco, madre parigina, Dominique, e la grande passione di correre dietro ad un pallone. Gabriel Lunetta, 16 anni, attualmente residente a Milano, gioca a calcio da quando ha imparato a camminare. Dotato di grandissima tecnica, forte fisicamente (183 cm per 73 chili di muscoli) ma anche rapido…

  • SALENT SCOUT – Shehu e i suoi ‘fratellini’ (anche salentini). Leghissa: “Uno stage da incorniciare” SALENT SCOUT – Shehu e i suoi ‘fratellini’ (anche salentini). Leghissa: “Uno stage da incorniciare”

    Bisceglie e Barletta hanno fatto da teatro ad un interessante e ben riuscito stage, dedicato ai giovani calciatori, dal primo al 3 maggio scorso. Una bella e pimpante truppa di campioncini in erba, dai classe ’94 ai ’97, hanno avuto modo di mettere in vetrina le proprie qualità davanti agli attenti occhi di osservatori di…