Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SALENT SCOUT – Andrea Romano, da Matino a Legnago per coronare un sogno

Il cuore nel Salento, i guanti nel Nord Italia. È la storia di Andrea Romano, portierino classe ’94, che ha strappato un contratto al Legnago (provincia di Verona), che milita nel girone C di Serie D.

Nato a Casarano e residente a Matino, Romano si è fatto le ossa nel settore giovanile del Parabita del presidente Sebastiano Pedaci. L’anno scorso si è messo in luce con la juniores del Gallipoli, riuscendo anche a strappare due presenze con la prima squadra giallorossa,col Botrugno in casa ed a San Vito, nell’ultima giornata, ben disimpegnandosi tra i pali nonostante la sconfitta.

Il giovane estremo difensore ha quindi svolto, nel luglio scorso, un raduno a Brescia, organizzato da Max Leghissa, una garanzia nello scovare giovani talenti. È qui che Romano mette in mostra tutte le sue qualità, riuscendo, come detto, a guadagnarsi la chiamata del Legnago (nella foto accanto, il momento della firma sul contratto). A notarlo il dg Mario Pretto, artefice negli anni scorsi della scalata del Mantova dai dilettanti alla Serie B.

Romano ha già disputato coi biancazzurri due amichevoli, con Sassuolo e Giacomense, e a suon di parate è riuscito in entrambe le occasioni a mantenere inviolata la propria porta. Il ragazzo di Matino ora aspetta il campionato, un torneo che lo vedrà certamente protagonista.