[ESCLUSIVA SS] Molaro (TuttoNapoli): “Fondamentale fare punti per il Napoli, ma…”

Per l'Europa e per la salvezza. Lecce-Napoli vuol dire questo, senza se e senza ma. Per capire se Cannavaro e compagni possono continuare a sperare nella Champions League abbiamo scomodato il direttore di TuttoNapoli, Francesco Molaro, che ci ha portato con lui sul campo del "Via del Mare", per giocare d'anticipo la sfida. Ci siamo fatti raccontare anche di Edu Vargas, di calcioscomesse e molto altro.

Direttore Molaro, c'è Lecce-Napoli…

"Per il Napoli diventa fondamentale fare punti contro i salentini. Sono rimaste poche le speranze per il raggiungimento della zona Champions, dunque bisogna lottare per i tifosi. Si ha il sentore che un ciclo si sia chiuso e bisogna raggiungere indenni il finale di stagione".

""Edu Vargas. Fenomeno o bidone?

"Non so se giocherà o meno, ma spero scenda in campo per almeno un tempo. Posso dire che non è un fenomeno, ma ha avuto una grande spinta da parte dei media cileni e internazionali. Per esempio Sanchez a Udine ci ha messo poco a dimostrare di che pasta è fatto ed ora gioca nel Barcellona, Vargas non giocherà mai nel Barça. Per contro non andava bruciato in questo modo. Bisognava fare come Fernandez e parcheggiarlo in patria, per poi riprenderlo durante il ritiro estivo per farlo ambientare al meglio. Faccio un altro esempio, Lamela, che ha dimostrato ancora poco, sceso in campo ha messo a disposizione della Roma qualche goal e qualche giocata. Edu in scampoli di 20' neanche un dribbling".

""Invece Muriel sta incantando…

"L'Udinese dimostra sempre di avere uno scouting eccezionale. Scoprono sempre ottimi giocatori. Durante l'estate sarà sicuramente uomo mercato. A Lecce sta molto bene ed incide molto più di Edu Vargas".

Torniamo alla partita. Lecce per la salvezza, Napoli per l'Europa…

"Una gara difficile e diversa rispetto a quella di 12 mesi fa. Le motivazioni sono diverse e fin da domani il Napoli deve rientrare nel gruppo di testa, perché il settimo posto, nonostante un'ottima Champions, sarebbe un fallimento. Restare vicino alle prime e vedere cosa succede nel corso dell'inchieste sul calcioscommese. La Lazio, terza, sembra invischiata".

Calcioscomesse una brutta piaga. Come la vivete a Napoli?

"Sono dispiaciuto perché si possono aprire strani scenari in cui ognuno s'inventa un nome e creare un putiferio. Dovranno essere bravi i PM. Ma alla fine chi ci perde sono sempre il calcio e i tifosi. Pensare male diventa facilissimo e sembra che la realtà si omologhi alla playstation".

""All'andata il gesto di De Sanctis fece discutere…

"Si, ma conosciamo bene Morgan. Lui vive le partite sempre sul filo del rasoio e in maniera passionale. In questo periodo non sta vivendo un ottimo stato di forma e il Napoli ne risente. Lui e Maggio sono importanti quanto i tre tenori. Senza di loro la formazione di Mazzarri è caduta verso il basso".

Per chiudere Napoli e Genoa sono gemellate. I partenopei pensano di fare un favore ai liguri?

"Il gemellaggio è datato, dai tempi di una vittoria napoletana contro il Milan, ma in questi casi dubito si faccia molto caso a questo aspetto. Anche per via di un rapporto non certo ottimale tra De Laurentiis e Preziosi. Dunque non vedo la partita sotto questo aspetto".

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati