Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VIRTUS MATINO – Nocerina spietata con Palmieri e Talamo, i biancazzurri scivolano sul fondo classifica

Niente da fare per il Matino nemmeno sul campo della Nocerina. I molossi vincono di misura grazie alle reti di Palmieri e di Talamo. Momentaneo pareggio salentino a firma Inguscio.

I campani si presentano alla sfida con il Matino sulla scia di due successi di fila. Tutt’altra scia, invece, quella degli ospiti, reduci da sei ko in serie. Partono subito forte i padroni di casa con un tiro di Cuomo dalla lunga distanza che esce a lato di poco. Il Matino prova a replicare ripartendo in contropiede. I padroni di casa cominciano ad alzare i giri del motore e vanno al tiro con Bruno e Palmieri (palla a lato di un soffio). Al 19′ è gol Nocerina: tiro dalla lunga distanza di Palmieri con palla sotto l’incrocio dei pali, inerme D’Ippolito. La replica salentina non arriva e i padroni di casa vanno vicini al bis con Dammacco che sfiora lo specchio dopo un’azione personale. Alla mezzora Palmieri sfiora la doppietta: cross di Esposito, stop e tiro, ciccato, dell’attaccante di casa. Le palle gol per la Virtus arrivano sugli sgoccioli del primo tempo, prima Meneses (traversa), poi con dei tiri ripetuti verso la porta avversaria, ben controllata da Pitarresi. C’è spazio anche per una rovesciata di Palmieri che manca la porta di un palmo. A due dal riposo, arriva il pareggio biancazzurro: Inguscio è bravo a spedire alle spalle di Pitarresi con un tiro preciso dal limite, sugli sviluppi di una punizione. Per l’under del Matino è la prima rete in campionato, festeggiata togliendosi la maglia e prendendo l’automatico cartellino giallo.

Trovato il punto del pari, il Matino prova a gestire un po’ l’incontro, non disdegnando le sortite offensive: Meneses trova lo spiraglio e tira in porta, con mira decisamente larga. Adesso il Matino ci crede di più e la gara si fa più nervosa. La Nocerina, però, spreca tanto sotto porta, sino al 19′: su un cross dalla sinistra, arriva l’incornata vincente di Talamo che rimanda avanti i suoi. La squadra di Branà si tuffa nuovamente in avanti, scoprendo il fianco alle ripartenze degli uomini di Cavallaro. Su calcio fermo di Dammacco si supera D’Ippolito, allontanando il pallone in tuffo. Il forcing finale dei salentini non produce frutti, perché la Nocerina si difende con ordine e concede poco. Al 91′ ci sarebbe l’opportunità per il pareggio matinese, ma Bruno è bravo a opporsi a corpo morto a un tiro di Tarantino che era destinato alla rete.

Finisce 2-1 al “San Francesco d’Assisi” e, per via del pari conquistato dal Brindisi col Nardò, il Matino, da oggi, è ultimo a pari merito con gli adriatici.

Nel prossimo turno, Salto e compagni ospiteranno, a Parabita, il Francavilla in Sinni.

IL TABELLINO

Nocera Inferiore, stadio “S. Francesco d’Assisi”
mercoledì 8 dicembre 2021, ore 14.30
Serie D/H 2021/22 – giornata 15

NOCERINA-VIRTUS MATINO 2-1
RETI: 19′ pt Palmieri (N), 43′ pt Inguscio (M), 19′ st Talamo (N)

NOCERINA: Pitarresi, Vecchione, Cason, Bovo (1′ st Donnarumma), Mazzeo (40′ pt Talamo), Palmieri (24′ st Saporito), Donida, Bruno, Esposito, Cuomo (34′ st Chietti), Dammacco. All. Cavallaro.

VIRTUS MATINO: D’Ippolito, Nasif, Taveri (34′ st Pisanello), Marin, Cavalieri, Salto, Monopoli (42′ st Ruibal), Calò (21′ st Tarantino), Meneses, Alemanni (15′ st Graziano), Inguscio (15′ st Ancora). All. Branà.

ARBITRO: Valiati di Crema.

NOTE: ammoniti Cason, Bovo, Donida, Talamo (N), Taveri, Inguscio, Marin (VM), Rec. 1′ pt, 5′ st.

RISULTATI E CLASSIFICA