TARANTO – Parzialmente accolto il reclamo dei rossoblù: col Monospolis si gioca allo Iacovone, ma…

Con una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, il Taranto comunica che la Corte di Giustizia Federale ha parzialmente accolto il reclamo della società rossoblu, aumentando a 5.000 euro la sanzione pecuniaria, rispetto ai 2.500 inizialmente deliberati, e disponendo anziché la sanzione della partita a porte chiuse in campo neutro, la sola chiusura del settore “Curva Nord” dello stadio “Iacovone“.

Con il Monospolis, dunque, si giocherà regolarmente a Taranto, alle ore 17, seppure in uno stadio dalla capienza ridotta: fischietto designato per questo secondo turno dei playoff il signor Luca Massimi di Termoli (Gustavo Lodi di Piacenza e Davide Baldelli di Reggio Emilia).

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati