TARANTO – Marsili: “Episodi sfavorevoli ci hanno condizionato”, Pambianchi: “Il calendario ci sorride”

marsili pambianchi @ss

Foto: M. Marsili e F. Pambianchi (@SalentoSport.net)

Massimiliano Marsili è tutto sommato soddisfatto per il pari ottenuto dal Taranto al “Giovanni Paolo II”, contro il Nardò. “Non era facile reagire ad episodi sfavorevoli – afferma il classe ’96 – come il rigore e l’espulsione, al cospetto di un’ottima squadra. Abbiamo retto bene e abbiamo fatto quello che dovevamo fino all’ultimo. Noi, così come il Nardò, ci siamo comportati molto bene dal punto di vista difensivo. Una volta in inferiorità numerica, ci siamo sacrificati ancor di più per ottenere un risultato positivo. Il rigore? Non c’era, il pallone si era allontanato molto dai piedi dell’attaccante avversario. Oltretutto mi pare che ci fosse anche fuorigioco, trovo che sia giusto che sia andata così. E’ un ottimo risultato in relazione a come si era messo il match e anche al risultato contemporaneo della capolista Virtus Francavilla. Siamo lì, stiamo ritrovando convinzione, compattezza e il giusto spirito di sacrificio”.

Francesco Pambianchi, baluardo difensivo rossoblu, risultato tra i migliori in campo: “Il rigore non c’era, Malcore è scivolato molto prima rispetto all’impatto col portiere. C’era anche il fuorigioco ma gli episodi son così. Avevamo preparato la gara proprio in questo modo, attaccando alti il Nardò per non farlo giocare e ripartire bene. Loro si sono dimostrati una squadra forte, molto organizzata su un campo difficile. E’ stata una gara equilibrata fino all’episodio dell’espulsione, quando dietro ci siamo piazzati a quattro. Il calendario sorride più a noi che alle nostre dirette concorrenti, sappiamo bene, tuttavia, che in questo girone ogni squadra va presa con le pinze, specie quelle che vengono allo Iacovone – conclude il centrale difensivo rossoblu – in cui tutti danno il mille per mille”.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati