SERIE D – Virtus Francavilla-Taranto: i punti di vista di Lazic, Ragno, Vadacca e Germano

taranto francavilla @capriglione

Foto: Taranto e Virtus Francavilla nel match di andata (@SalentoSport.net - F. Capriglione)

In Serie D è tutto pronto per il big-match che potrebbe rappresentare un crocevia importante per le sorti del girone H: Virtus Francavilla-Taranto. Sulle colonne del “Nuovo Quotidiano di Puglia”, i commenti degli allenatori di Francavilla in Sinni, Nardò, Manfredonia e Gallipoli, rispettivamente Ranko Lazic, Nicola Ragno, Massimiliano Vadacca e Antonio Germano.

LAZIC – “Credo che un aspetto fondamentale sia quello del campo: la Virtus si allena e gioca su un campo in erba sintetica, è abituato, mentre il Taranto no. È un fattore che dovrebbe sfruttare bene, come dico spesso sul sintetico si gioca un altro sport.  Le due compagini le ho incontrate solo una volta, sono due squadre importanti, ma i brindisini hanno 2 risultati su 3 su cui puntare. Il campo è l’unico vantaggio, per il resto mi sembra che i rossoblù siano obbligati a vincere, altrimenti un pareggio manterrebbe inalterate a 7 punti le distanze in classifica. Solo non sbagliando nulla il Taranto può portare via i 3 punti, ma va fatta attenzione”.

RAGNO“Sono due ottime squadre che disputeranno sicuramente una grande partita. Se la Virtus dovesse vincere potrebbe staccarsi dal Taranto e da qualche altra diretta contendente; mentre se la squadra di mister Campilongo si dovesse imporre a Francavilla Fontana allora si potrebbero riaprire i giochi per la vetta della classifica. La Virtus, comunque, è un’ottima formazione, ben messa in ogni settore del campo. Forse ha perso qualche punto di troppo in casa, ma il suo primo posto è più che meritato. Il Taranto che ha affrontato il Nardò nel girone di andata è completamente differente da quello odierno. Ci sono molti elementi di indubbio valore che possono determinare le sorti di un match in qualsiasi momento. Non c’ è una vera favorita. Insomma, la classica partita da tripla“.

VADACCA “I rossoblu hanno l’occasione di avvicinarsi alla capolista, ma i brindisini possono gestire 2 risultati su 3. Il Taranto è obbligato a vincere, ma di fronte troverà una squadra che applica una buonissima fase difensiva. Secondo me il gruppo allenato da Calabro è molto organizzato, mentre gli jonici hanno una squadra nuova e a livello di gioco sono ancora un po’ indietro, hanno cambiato uomini e modulo. Il Taranto è obbligato a vincere e se vince ha partite e punti a disposizione per colmare il divario tra le due, ma è un campionato molto livellato, nel senso che anche l’ultima può vincere con le prime e da qualche settimana sta accadendo che le pericolanti facciano punti. Il Francavilla inoltre è agevolato dal giocare in casa, è decisivo”.

GERMANO “Vanno in campo due squadre candidate a vincere il campionato anche se la posizione di classifica del Francavilla è oggi prevalente e abbastanza significativa numericamente. È un derby pugliese che le due squadre giocheranno a viso aperto, perché entrambe vogliono vincere, ritengo perciò che in campo si fronteggeranno due squadre votate a dare spettacolo. È un partita da tripla, nel senso che tutto può succedere e non me la sento di indicare una favorita in assoluto, al di là del fattore campo, che in gare del genere può anche non essere decisivo. Per come le ha affrontate il Gallipoli, devo dire che il Taranto mi ha fatto una migliore impressione, però lo abbiamo affrontato fuori casa. Con il Francavilla, invece, abbiamo giocato sul nostro terreno di gioco e abbiamo vinto, disputando la migliore partita della stagione. Ma questi sono giudizi relativi rispetto all’importanza della gara, che le due squadre sono convinto si giocheranno senza eccedere in tatticismi improduttivi“.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento