SERIE D – Il caso San Severo: cala il sipario sul club giallogranata? Ecco le motivazioni…

Dopo la pesante sanzione inflitta dal Giudice sportivo, con tre turni da disputare in campo neutro ed a porte chiuse, è arrivata per il San Severo una nuova doccia gelata. Che potrebbe, in questo caso, porre la parola fine al calcio nella città foggiana. La società giallogranata, presieduta da Luigi Dell’Aquila, ha infatti annunciato che quelli svoltisi ieri sono stati gli ultimi allenamenti del San Severo Calcio. La scelta drastica di far calare il sipario su tutte le attività del club è maturata in seguito alla notifica di otto provvedimenti D.A.S.P.O. (divieto di accedere alle manifestazioni sportive) ai danni del vice presidente Antonello Bisceglia, dei dirigenti Ciro Palis, Umberto Gravina, Franco Lufino e Dino Marino, del medico sociale Raffael Florio e del preparatore dei portieri Marcello Ciofi, oltre, naturalmente, allo stesso presidente.

“Purtroppo non possiamo fare diversamente – sostiene Dell’Aquilaè fin troppo ovvio che quando il titolare di un negozio non può gestire la sua azienda non può fare altro che abbassare la saracinesca”. “Ci atterremo a ciò che ci dirà la società – ha fatto eco mister Severo De Felicenella speranza che tutto possa risolversi nel migliore dei modi”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati