Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE D – Casarano, è questa la strada giusta

È un Casarano che cresce quello visto all’opera domenica scorsa contro il Pomigliano. La vittoria risicata non deve trarre in inganno poiché la supremazia dei rossazzurri è stata piuttosto netta durante l’intero arco dell’incontro.

Il tecnico Antonio Toma ha schierato una formazione duttile, senza per questo rinnegare il proprio 4-2-4, lasciando in panchina uomini mercato importanti, preferendo gente più in forma. Il ragionamento gli ha dato ragione, oltre ad aver dimostrato la capacità di leggere bene la gara e modificare il modulo verso il finire per condurre in porto il successo.

L’allenatore rossazzurro esce quindi a pieni voti dall’ultimo esame. Manca ancora il colpo del ko da infliggere agli avversari e chiudere il match: sei reti in sei gare sono le stesse che ha realizzato, ad esempio, l’Angri prossimo avversario domenica prossima. Ma la differenza sta nella difesa: tre reti quelle subite dalla granitica retroguardia casaranese, dieci quelle dei campani. Tredici i punti in classifica per la Virtus, solo quattro per la formazione allenata da Criscuolo (che sarà probabilmente squalificato).

Ora, bisogna dimostrare anche in trasferta di essere una grande squadra, cercando di sfruttare maggiormente le occasioni confezionate nel corso dei novanta minuti per non incorrere in brutte ed inattese sorprese, anche contro compagini sulla carta inferiori.