Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDÒ – Toro, è subito Aperi: un guizzo dell’attaccante per sbancare San Severo

Il Nardò torna alla vittoria esterna, dopo tredici turni, sconfiggendo il San Savero grazie aD una rete dell’ultimo arrivato in casa granata, Sebastiano Aperi. Nicola Ragno deve rinunciare a diversi titolari: Palmisano squalificato, Rescio, Martinez e Presicce out per infortunio. Il trainer barese sceglie una strana coppia d’attacco, Montinaro-Malcore; per il San Savero Evacuo in panchina. Nei primi minuti di gioco Vicedomini impegna in diverse occasioni il portiere ospite: al 20′ tiro da venticinque metri che lambisce il palo. Al 22′ colpo di testa di Milani, deviato in corner dalla difesa granata. Nella seconda parte della prima frazione i foggiani prendono in mano le redini del gioco ma risultano innocui in fase offensiva. Al 36′ colpo di testa alto di Mastrangelo. I primi quarantacinque minuti si chiudono con l’infortunio di Natino sostituito da Santone.

Il secondo tempo si apre con l’espulsione di Florio reo di aver colpito con una gomitata Gigante: il calciatore under, qualche minuto dopo, viene sostituito dal neo acquisto del Toro, Aperi. All’ottavo minuto Malcore, solo in area, colpisce un clamoroso palo. Al 10′ Menella neutralizza in due tempi un velenoso colpo di testa di Lanzolla. Al 20′ tiro molle di Malcore. Al 32′ Cassano, sotto porta, non trova lo spunto giusto per battere a rete. Al 40′ arriva il gol granata: Vicedomini pennella in area un cross per la testa di Aperi, che bagna il debutto con un centro pesantissimo. Al 42′ Chironi esce male, Evacuo in semirovesciata sfiora la rete del pareggio; è l’ultima emozione del match.

Il Nardò, in virtù dei tre punti conquistati in terra foggiana, sale al terzo posto in classifica, ad una sola lunghezza dalla seconda posizione e recupera altri due punti alla Virtus Francavilla.

Qui il tabellino di San Severo-Nardò

Show CommentsClose Comments

Leave a comment