NARDÒ – Quattro reti al San Severo e primo posto, domenica da incorniciare per i granata

nardo san severo 4 0 041015 ss tifosi fuori stadio

Foto: i tifosi granata all'esterno dello stadio - @SalentoSport.net

Il Nardò travolge il San Severo con un sontuoso quattro a zero e conquista il primo posto in solitaria. Nicola Ragno ritorna al 4-2-4, con Ricciardo e Lattanzio coppia offensiva, Presicce sulla sinistra e Palmisano sulla destra, in difesa torna Martinez accanto ad Allegrini. De Felice sceglie il 5-3-2 con Evacuo Favetta coppia d’attacco. La partita si disputa a porte chiuse per decisione del prefetto di Lecce dopo i sassi di alcuni ignoti contro il pullman della Virtus Francavilla.

I tifosi locali, si sono ritrovati all’esterno dello stadio e i gruppi organizzati Fedelissimi e South Boys hanno simbolicamente pagato il biglietto e hanno donato l’incasso alla società, circa ottanta tagliandi staccati per sopperire al mancato incasso. Tornando al calcio giocato, i granata hanno giocato una partita gradevole, contro un avversario timido e con poche idee. Al 18′ cross di Vicedomini per la testa di Palmisano che trafigge Di Michele. Al 22′ traversone di Lattanzio, ottimo tiro di Presicce, Ricciardo tocca in rete ma si trova in fuorigioco.Al 30′ Cassano crossa per l’accorrente Ricciardo, che pasticcia con il pallone. Al 35′ Ricciardo serve per Presicce, ottimo tiro dell’attaccante neretino, Di Michele salva in calcio d’angolo.

Nel secondo tempo gli ospiti vogliono raddrizzare la partita ma sono confusionari e pochi incisivi in attacco Al 21′ calcio di punizione di Favetta, a lato di poco. Al 33′ il neo entrato Montinaro pennella un cross, DI Michele sbaglia l’uscita, e per Lattanzio è un gioco da ragazzi mettere la palla in rete. Al 35′ tiro alto di Rossi. Al 39′ punizione magistrale di Montinaro che trafigge l’incolpevole Di Michele. Nel primo dei tre minuti di recupero cross di Corvino, Vicedomini di punta, Di Michele para sui piedi di Montinaro, tiro a giro ed il poker è servito.

La squadra di Ragno vince la terza partita consecutiva, conquista la vetta della classifica, si conferma la migliore difesa del torneo con solo tre reti subite, numeri da grande squadra e i tifosi locali possono sognare. Domenica prossima trasferta campana contro la Turris, che ha pareggiato tre a tre contro il Potenza.

QUI IL TABELLINO

QUI LA CLASSIFICA

Marco TARSI
Nato a Copertino 38 anni fa , laureato in economia e gestione delle attività turistiche e culturali, giornalista pubblicista dal 2014, redattore di Salento Sport, collaboratore della Gazzetta del Mezzogiorno e di Radio system network. Alla passione sportiva unisce quella instancabile di educatore scout nel gruppo Copertino 97!!

Articoli Correlati

Lascia un commento