NARDÒ – Odore di playoff con la Fortis Murgia

Nella prima dell’anno davanti ai propri tifosi il Nardò ospita la Fortis Murgia. Con i lucani un match da vincere per tre motivi essenziali, in primis per la classifica che vede granata e verdazzurri divisi da un solo punto e in piena lotta nella zona playoff. Tre punti sarebbero poi fondamentali per riprendere la marcia, dopo l’inattesa e deludente sconfitta rimediata ad Angri. Senza dimenticare il ko inferto al Toro, nel girone d’andata, dagli uomini di Squicciarini che si imposero per 3-1.

Il tecnico Maiuri riabbraccia Palmisano, al rientro dopo la squalifica. Da valutare le condizioni del convalescente De Giorgi. In attacco confermato il tandem Montaldi-Majella. Tra gli ospiti da segnalare la presenza di Salvatore Maurelli, centrocampista classe ’73, che i tifosi neretini ricorderanno con la maglia granata nelle stagioni 99/00 e 00/01, nel campionato di Serie C2.

Il panorama della 19esima giornata del campionato di Serie D offre un altro scontro playoff, l’interessantissimo Pomigliano-Ischia. Comodo sulla carta il confronto per la capolista Arzanese, che ospita la Capriatese. Il Gaete attende il Trani, derby tra Grottaglie e Casarano.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati