Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDÒ – Mirarco: “Col Matera per giocarcela. Per ora nessuna chiamata…”

Alessandro Mirarco, numero uno del Nardò, sul taccuino di diverse società professioniste, ha detto la sua sul match di domenica prossima a Matera, contro la terza forza del torneo: “Abbiamo ricominciato la preparazione, lavorando con un programma fatto di doppie sedute per prendere il ritmo”. Consapevolezza della forza dei lucani: “Il Matera è una squadra allestita per vincere. Hanno giocatori del calibro di Villa e di De Vezze. Possiamo comunque giocarcela contro questo squadrone”.

Con un Di Piedi in più: “Si tratta di un attaccante davvero forte. Ha grande caparbietà e voglia e fa movimenti incredibili. L’ho visto durante una pausa col preparatore dei portieri. Ha preso palla, spalle alla porta, si è girato e ha calciato in porta con rapidità”. Sul mercato, Mirarco ha preferito glissare: “Il mio telefono non ha squillato”.