Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: Dambros in azione nel derby
ph: Coribello/SS

NARDÒ-FASANO – Pari a reti bianche con brivido Toro nel finale

Nardò e Fasano non si superano e portano a casa un punto a testa al termine di un derby che non sarà ricordato per lo spettacolo mostrato. Entrambe le compagini conservano quantomeno l’imbattibilità in campionato, ma il Nardò deve cedere la prima posizione al Casarano che è ancora a punteggio pieno. Nonostante una leggera supremazia da parte dei granata, che, comunque, non ha portato a grosse palle gol, è del Fasano l’occasione migliore della gara: solo il palo dice di no a Battista, con Viola nettamente battuto.

Pochissimo da segnalare nella prima frazione, mentre è più frizzante la seconda che vede un Nardò più dinamico e aggressivo, soprattutto con Lucatti, che, prima serve un buon pallone ad Antonacci, il cui tiro finisce largo, poi ci prova in prima persona col sinistro ma senza inquadrare lo specchio. Quindi è Polichetti a farsi minaccioso dalle parti di Ceka che, però, gli ribatte il tiro diagonale. Replica del Fasano affidata a un tiro alto di Diaz. Nel finale, Agnello non è abbastanza cattivo sotto porta e calcia debolmente dalle parti di Ceka, poi l’ottima occasione, già citata, di Battista. L’ultima azione è del Nardò con De Giorgi che spara col mancino da posizione favorevole ma allarga troppo la direzione.

Dopo la pausa di domenica prossima, causa elezioni, si ritornerà in campo mercoledì 28. Per il Nardò, altra gara casalinga, stavolta contro il Molfetta, mentre per il Fasano ci sarà la visita del Gladiator.

IL TABELLINO

Nardò, stadio “Giovanni Paolo II”
domenica 18 settembre 2022, ore 15
Serie D/H 2022/23, giornata 3

NARDÒ-FASANO 0-0

NARDÒ: (3-5-2): Viola; Orlando, De Giorgi, Urquiza; Antonacci, Mengoli, Guadalupi, Fedel (31′ st Agnello), Polichetti; Dambros (24′ st Gjonaj), Lucatti (35′ st Mariano). All. Ragno.

FASANO (4-2-3-1): Ceka; Savarese, Quaranta, Da Silva, Diaz; Bianchini, Calabria; Gomes Forbes, Acosta (38′ st Maldonado), Corvino (33′ st Battista); Pipistrelli (36′ st Di Federico). All. Tisci.

ARBITRO: Esposito di Napoli.

NOTE: ammoniti Polichetti, Lucatti (N), Gomes Forbes, Calabria (F).

RISULTATI E CLASSIFICA