NARDÒ – Corvino: “Vorrei rigiocare la partita col Trastevere in parità numerica”

"L'espulsione ha condizionato tutta la gara, giocare contro la capolista per buona parte dell'incontro in inferiorità numerica non era facile"

corvino-vincenzo-d_nestola

Foto: V. Corvino (©D. Nestola)

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Il passivo di tre gol rimediato a Roma, nella gara col Trastevere, è troppo pesante secondo Vincenzo Corvino. “L’espulsione ha condizionato tutta la gara – afferma l’attaccante del Nardò – giocare contro la capolista per buona parte dell’incontro in inferiorità numerica non era facile, anche se abbiamo avuto le nostre occasioni per pareggiare: una limpidissima con Ancora che il portiere ha ribattuto e che io non ho spedito in rete per poco, altre nel secondo tempo a cui bisogna aggiungere il rigore non concesso sul 2-0 a Kyeremateng. Impossibile non darlo, magari non sarebbe servito ai fini del risultato ma sicuramente avrebbe riaperto la partita. Dopo l’espulsione abbiamo pagato con qualche ammonizione una decina di minuti di nervosismo ma poi ci siamo ricompattati. Se avessimo giocato tutta la partita in parità numerica non so quanto sarebbe stato facile per loro, in inferiorità ce la siamo giocata, poi sul 2-0 abbiamo un po’ mollato ma giocare in dieci, con il caldo e sul sintetico non è semplice”.

Al Trastevere Stadium Corvino si è disimpegnato da mezz’ala: “L’ho fatto anche in passato. Il mister ha voluto provarmi lì per dare una spinta in più in fase di possesso palla anche se, dopo l’espulsione, passando a quattro, non potevo più fare gli stessi movimenti. È un ruolo nel quale bisogna sacrificarsi – conclude il classe ’91 di Caprarica – la fase di non possesso è fondamentale”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • via del mare lecce fasano 190920 ss LECCE-FASANO – Mancosu e i baby giallorossi calano il tris all’undici di Catalano

    Vittoria e bel gioco anche nella seconda amichevole di giornata per il Lecce, che batte 3-0 un Fasano apparso meno in palla rispetto al Nardò. I giallorossi, scesi stavolta in campo con quasi solo riserve e Primavera, si impongono senza patemi, dimostrando idee e gamba. Solo a sprazzi invece la formazione ospite, che ha il…

  • Serie D SERIE D/H – Il calendario completo 2020/21

    SERIE D/H – Il calendario completo 2020/21 1ª GIORNATA (27.09.2020 h 15 – 17.01.2021 h 14.30): A. Cerignola-T. Altamura, Az Picerno-Taranto, Bitonto-F. Andria, Brindisi-Gravina, Casarano-Real Aversa, Francavilla-Portici, Lavello-Molfetta, Puteolana-Fasano, Sorrento-Nardò. 2ª GIORNATA (04.10.2020 h 15 – 24.01.2021 h 14.30): Fasano-Sorrento, F. Andria-A. Cerignola, Gravina-Puteolana, Molfetta-Francavilla, Nardò-Az Picerno, Portici-Casarano, Real Aversa-Brindisi, Taranto-Bitonto, T. Altamura-Lavello. 3ª GIORNATA (11.10.2020 h 15…

  • ragno-nicola-ph-mastrodonato SERIE D/H – A Bitonto arriva Ragno, ma il colpo grosso lo piazza il Casarano: il punto sul mercato

    Ufficializzati i gironi, le compagini pugliesi sono pronte ad affrontare il campionato, che partirà la prossima settimana. Tutte le società sono state inserite nel girone H. La sentenza che condanna Bitonto e Picerno, promuove al contrario Bisceglie e Foggia. Il punto sul mercato delle pugliesi in Serie D:   CERIGNOLA – Non ci sono novità in…

  • serie-d-logo-live SERIE D – I nove gironi ufficiali per la stagione 2020/21

    Mancano ormai dieci giorni al via ufficiale della stagione sportiva 2020/21 in Serie D, quella del rilancio e dei ritorni di storici club come Siena e Varese. Il Dipartimento Interregionale, nella giornata di ieri, ha ufficializzato la suddivisione delle 166 squadre nei nove gironi. I calendari saranno ufficializzati sabato prossimo alle ore 14. Il girone…

  • casarano-ritiro-rivisondoli-set-20 CASARANO – Tre reti alla Primavera del Pescara chiudono il ritiro abruzzese. Venerdì trasferta a Bari

    Si è chiuso con una vittoria per 3-0 contro la Primavera del Pescara il ritiro abruzzese del Casarano. A decidere il test amichevole è stata una rete di Tascone in avvio di gara e una doppietta di Favetta, tra il 24′ e il 33′ della ripresa. A metà della prima frazione, annullata una rete a…