Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY A2/m – Potenza Picena-Alessano, l’Aurispa cede anche in gara due. Salvezza difficilissima

L’Aurispa Alessano perde anche gara due dei playout salvezza contro la GoldenPlast Potenza Picena e compromette seriamente la possibilità di permanenza in serie A2. Tre a zero per gli uomini di mister Di Pinto dopo una gara in cui i biancazzurri sono stati deficitari in ricezione e difesa. Dopo un primo set impalpabile, Cernic e compagni hanno avuto la chance di riaprire il match conducendo per lunghi tratti la seconda frazione, ma dopo aver sprecato un set point, hanno ceduto per 26-24, dando così il via libera all’avversario che ha avuto poi vita facile nel terzo e decisivo parziale.

Mvp della partita ancora una volta l’opposto dei marchigiani Andrea Argenta, autore di 17 punti; menzione speciale per Bucciarelli che con la sua battuta è risultato decisivo nell’economia di secondo e terzo set. In casa biancazzurra ultimo a mollare ancora una volta Piscopo.


POTENZA PICENA-ALESSANO 3-0

GoldenPlast Potenza Picena: Casulli (L), Codarin 7, Colarusso, Bucciarelli 2, Cristofaletti n.e., Zonca 8, Bellini 13, Visentin, Argenta 17, Biglino 8, Marcovecchio n.e., Lazzaretto. All. Di Pinto, Ass. coach Martinelli.
Ace 2, B.S. 12, Muri 6. Ric.: pos. 60%, perf 47%. Att. 60%
Aurispa Alessano: Muccio 2, Marzo n.e., Cernic 10, Lucas Salim, Bonante, Bulfon n.e., Torsello 1, Baldari 1, Russo (L), Borgogno 3, Argilagos 14, Bisanti (L), Piscopo 11. All. Mastrangelo, Ass. coach Bramato.
Ace 1, B.S. 13, Muri 4. Ric.: pos. 58%, perf. 35%. Att. 47%
Parziali: 25-17; 26-24; 25-17. Durata set: 23’; 33’; 27’.
Arbitri: Bellini Andrea e Saltalippi Luca della sezione di Perugia.