NARDÒ – Accordo siglato col nuovo sponsor. Fanuli: “Ci auguriamo sia duraturo”, Fiorentino: “Se fosse Lega Pro…”

nardo barocco

Foto: da sinistra, L. Stella, M. Fanuli, A. Romeo, N. Ragno, M. Fiorentino

Fonte: Nardògranata.com |

Accordo siglato fra il Nardò e Barocco Energia, nuovo sponsor ufficiale granata sino al termine della stagione. Presso la sala stampa “E. D’Elia”, il presidente del Toro, Maurizio Fanuli, ha fatto gli onori di casa: “Siamo da un lato onorati per il supporto del nuovo partner – ha dichiarato – dall’altro lato irritati poiché nonostante i messaggi lanciati in tutti questi mesi solo ora abbiamo ricevuto la richiesta di partnership, avremmo voluto che tale rapporto fosse iniziato prima. Spero che questa collaborazione possa avere lunga durata e ci auguriamo che porti bene nel finale di stagione avvincente che ci vede protagonisti”. 

Ha preso quindi la parola il rappresentante dell’azienda salentina, il dottor Luca Stella: “Ringrazio il Nardò per l’opportunità – ha esordito – noi investiamo volentieri sul territorio e la piazza neretina mi interessa molto dal punto di vista lavorativo, è un mio rammarico che tale rapporto non sia iniziato prima. Non abbiamo nulla da invidiare ai fenomeni del Nord, dobbiamo preservare il nostro territorio e noi, come Barocco Energia, vogliamo lanciare un messaggio in questo senso. Non ho visto ancora il Nardò all’opera in campo e spero di farlo al più presto, domenica scorsa ho assistito alla vittoria del La Torre, un altro club che sponsorizziamo, sul Parabita, match valevole per la finale playoff di Seconda Categoria. Ho portato fortuna al La Torre, che ha vinto lo spareggio, spero di portare fortuna anche al Nardò”.

Il vice presidente granata, Maurizio Fiorentino, ha proseguito sulla stessa lunghezza di Fanuli, augurandosi che il connubio col nuovo sponsor possa avere lunga durata: “In questo finale di campionato – ha affermato – c’è stato un fidanzamento, ci auguriamo che nella prossima stagione si suggelli un matrimonio. Qualora riuscissimo a sbarcare in Lega Pro, esporteremmo di conseguenza i nostri sponsor in territorio nazionale, auspichiamo di fare ciò anche con Barocco Energia. Tra i vari handicap che abbiamo accusato quest’anno, si è aggiunta la malasorte di incontrare dei commissari di campo che ci hanno penalizzati e che ci hanno portato alla pena di due giornate a porte chiuse, privandoci dei relativi incassi. Questo ci ha penalizzato economicamente, non potendo godere di molte altre entrate. Domenica prossima, dopo la trasferta di Francavilla in Sinni, affronteremo il Manfredonia ritrovando il nostro pubblico, poi andremo a Fondi – ha concluso Fiorentino – con la speranza di compiere il salto nel professionismo”.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati