Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE D – Mercato: grandi manovre per Fasano, Nardò, Brindisi, Taranto e Casarano

Giornata di grandi manovre di mercato per Fasano, Brindisi, Nardò, Taranto e Casarano.

In mattinata l’Us Citta di Fasano ha comunicato di aver ingaggiato Alessandro Lorusso e Giovanni Schena. Lorusso, difensore classe 1991, gioca da centrale e/o da terzino destro. Fasanese d’origine, è cresciuto nel Venezia e poi nella Sampdoria, prima di girare l’Italia per vestire le maglie di Carpi, Ascoli e Gallipoli, con una parentesi spagnola in Terza Divisione. Schena, invece, è un under classe 2000 scuola Lecce che già, nella scorsa stagione, ha vestito la casacca del Fasano, ritagliandosi uno spazio importante.

Un nuovo arrivo e una riconferma per il Nardò. Il primo è Alessandro Romano, centrocampista 2000, proveniente dal Gallipoli con cui, nell’ultimo campionato di Eccellenza, ha disputato 28 gare segnando cinque reti. È cresciuto nel settore giovanile del Lecce. Federico De Luca, leccese classe 2001, farà parte della rosa del Nardò anche per la prossima stagione, agli ordini di mister Antonio Foglia Manzillo, dopo essere stato promosso dal settore giovanile granata. Nel campionato scorso, tra l’altro, è stato spesso convocato con la prima squadra.

Quattro movimenti in entrata per il Brindisi. Il principale è il ritorno del bomber Cristiano Ancora, classe 1985, nativo di San Pietro Vernotico e in maglia biancazzurra dal 2012 al 2015 in Serie D. Per lui tante altre esperienze calcistiche con Taranto, Matera, Latina, Martina, Lavello, Grottaglie, Virtus Francavilla, Nardò e Agnonese, dalla quale proviene. Tesserato anche il quasi omonimo Salvatore (Sasà) D’Ancora, centrocampista del 1995 proveniente dal Savoia. Ingaggiati anche due under: il centrale difensivo classe 2000 Niccolò Dario, ex Primavera Lecce, e Antonio Mosca, attaccante classe 2000 cresciuto nel vivaio della Salernitana.

Il Taranto, nelle ultime ore, ha ufficializzato una doppia operazione under: Marco Iannò, classe 2000, ex Acireale, difensore, e il suo coetaneo Andrea Mambella, difensore anche lui, ex Fasano.

Il Casarano ingaggia un nuovo portiere. Si tratta di Giorgio Morabito, classe 2000, cresciuto nella Reggina e a guardia dei pali della Primavera amaranto nella scorsa stagione, con diverse presenze in panchina, in campionato e in Coppa Italia, con la prima squadra.

Intanto prosegue il lavoro dei rossazzurri nel ritiro marchigiano di Sefro. Piccola modifica al programma delle amichevoli: il test col Perugia si giocherà a Pietralunga, nella sede del ritiro dei Grifoni, sabato 27 alle 17. Le altre due amichevoli programmate sono quella di mercoledì 31 alle 17.30 a Montecorsaro (MC) contro la Sangiustese e quella di sabato 3 agosto alle 17 a Urbisaglia (MC) contro il Tolentino.