MARTINA – Il fortino della Viribus regge, Martina costretto al pari

Il "fortino" della Viribus Unitis regge e il Martina deve accontentarsi di un pareggio a reti bianche che lascia l’amaro in bocca ai tifosi biancoazzurri. Ospiti che iniziano in modo veemente, puntando alle gambe di Picci e spezzettando il gioco. Prima mezz’ora a ritmi alti per la Viribus con il Martina costretto ad assestarsi in attesa di momenti migliori. Finale di tempo, poi, in cui i biancoazzurri alzano i ritmi e arrivano più spesso dalle parti di Apuzzo, senza comunque creare preoccupazioni degne di nota.

Nella ripresa Martina più volitivo a raccapezzarsi contro il muro difensivo issato dagli ospiti che vedono la metà campo avversaria pochissime volte. Protagonista assoluto il Sig. Pasqua di L’Aquila che gestisce in modo balbettante l’incontro rifilando ben 3 espulsioni ai locali, esasperati dalle continue perdite di tempo. Bitetto sceglie il 4-4-2 con Leuci in porta, la difesa a 4 composta dai centrali Gambuzza e Langella e dai terzini Dispoto e Tundo. Centrocampo con Selvaggio e Fiorentino centrali mentre la coppia De Tommaso-Portosi è chiamata a presidiare le fasce.

Il primo pericolo del primo tempo, forse la miglior azione dell’incontro per gli ospiti, arriva al 24’ quando Leuci e Langella si immolano per respingere sulla linea due conclusioni a botta sicura dei biancorossi sugli sviluppi di una punizione. Poco altro da segnalare se non una crescita costante del Martina che trova nei piedi di Picci continue azioni pericolose che però si scontrano con la puntualità degli interventi di Apuzzo. Ripresa in cui Bitetto prova le carte Pignalosa, prima, e De Nicola poi. I pericoli, però, arrivano solo da azioni estemporanee come il missile terra-aria di Dispoto che chiama al miracolo Apuzzo.

La Viribus passa la ripresa ad attendere i locali nella propria metà campo e il Martina è costretto a lunghi lanci che non trovano le torri giuste e l’occasione sblocca risultato. Il finale è amaro per i locali: espulsi Bitetto e Portosi dalla panchine dopo l’ennesima perdita di tempo degli avversari, mentre sempre per proteste anche Langella è costretto a lasciare il campo per doppia ammonizione al 6’ degli otto minuti di recupero. Una partita sicuramente sottotono per il Martina che continua a mantenere intatta la sua imbattibilità ma sbatte sul muro di una Viribus rinforzatasi in settimana e arrivata in Valle d’Itria con l’unico scopo di portar via un punto.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati