Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: il Martina festeggia la vittoria
ph: FB Martina Franca

MARTINA-CASARANO – Rossazzurri sciuponi e puniti, Palermo e Pinto firmano la semifinale playoff

Netta sconfitta del Casarano nella semifinale playoff in casa del Martina. Tre a zero firmato Palermo (doppietta) e Pinto e per i rossazzurri, la stagione sportiva 2023/24 termina qui, mentre continua per gli itriani: domenica prossima ci sarà la finale in casa contro il Nardò.

(US Casarano Calcio) Dopo un buon approccio alla gara del Casarano la prima occasione capita sui piedi di Palermo che dopo una pregevole trama offensiva con Baglione riesce ad arrivare al tiro ma la retroguardia rossoazzurra si salva spedendo il pallone in angolo con qualche affanno. I padroni di casa, sostenuti dall’incessante sostegno del pubblico del “Tursi”, conquistano una serie di calci dalla bandierina ma non riescono mai ad impensierire Pucci. Al’17 cambia il risultato, Pinto sgasa sulla fascia destra, semina Legittimo, trova il fondo, e mette in mezzo il pallone per Palermo che dal cuore dell’area con il destro batte Pucci. Al 21, il Casarano va vicinissimo al pareggio con Legittimo, che non riesce a mettere in porta il pallone respinto malamente da Pirro. Citro alla mezz’ora ha una bella occasione, ma si allarga troppo e il suo destro viene respinto dalla difesa. Al 35′ serve un grande intervento di Pucci per dire di no al tentativo ravvicinato di Baglione. A otto minuti dal termine della prima frazione di gioco il Martina raddoppia: Mancini lancia in avanti Pinto che mette in mezzo, la prima conclusione di Baglione viene respinta dalla difesa, ma sui piedi di Palermo che da due passi non sbaglia e firma il raddoppio che fa impazzire il Tursi. Al 42′ ancora una volta Citro ha sul destro un buon pallone che spedisce fuori dal rettangolo di gioco.

Al quarto d’ora della ripresa, il Casarano avrebbe l’opportunità di riaprirla, ma Corvino, ben servito da Perez, non riesce a trovare lo specchio della porta da meno di due metri. Nella ripresa la prima emozione la regala Baglione, con un tentativo direttamente da calcio di punizione, Pucci, con qualche apprensione riesce a respingere il pallone in angolo. Pinto vicino al gol al minuto 24′ ma sulla volte di destro dell’esterno del Martina si esalta conta una volta Pucci. Chiude la disputa ad un minuto dal novantesimo Virgilio, che, dal cuore dell’area di rigore firma il definitivo 3-0

Casarano, mister Giuseppe Laterza: “Complimenti al Martina che ha sfruttato le occasioni create. Noi siamo partiti bene ma abbiamo preso un’imbucata sulla destra, poi riprendendoci subito dopo. Non concretizzare le occasioni significa non vincere partite come questa. Questo problema ce lo siamo portato avanti per tutta la stagione e forse potevo lavorarci meglio anche io. Chiuderla con uno 0-3 fa male. Il futuro? Ho un anno di contratto, ma questa stagione è stata complicata. Bisognerà sedersi e parlarsi“.

Massimo Pizzulli si gode il successo del suo Martina: “Siamo stati bravi a dimostrare maturità, prendendo campo dopo un inizio difficile dove il Casarano ha creato numerose occasioni, soffrendo come una grande squadra e gestendola in maniera perfetta nella ripresa. Ora siamo pronti a giocarci una meritata finale, non potevamo deludere la gente del ‘Tursi’ che ci ha trascinato con calore da categoria superiore”.

IL TABELLINO

Martina Franca, stadio “G.D. Tursi”
domenica 12.05.2024 ore 16
Serie D/H 2023/24, semifinale playoff

MARTINA-CASARANO 3-0
RETI: 18′ pt e 37′ pt Palermo, 44′ st Virgilio

MARTINA (4-4-2): Pirrò; Mancini (48′ st Battimelli), Silletti, Rizzo, Nikolli; Pinto, Virgilio, Piarulli (33′ st Langone), Baglione (25′ st Ganfornina); Bonanno (33′ st Perrini), Palermo (39′ st Tedesco). All. Pizzulli.

CASARANO (4-2-3-1): Pucci; Nunez, Guastamacchia, Legittimo, Giannini; Cerutti (10′ st De Luca), Marconato (10′ st D’Alena); Gjonaj (14′ st Corvino), Citro (25′ st Versienti), Gambino (25′ st Diop); Perez. All. Laterza.

ARBITRO: Dorillo di Torino.